I migliori sake bar di Tokyo: gli izakaya da provare

da , il

    I migliori sake bar di Tokyo: gli izakaya da provare

    Tokyo è una delle città più moderne e tecnologiche del mondo, con i suoi grattacieli da capogiro e le sue novità eccentriche come l’Hotel Capsule. Ma nella capitale del Giappone sopravvivono alcune tradizioni millenarie, come la degustazione del sake, la tipica bevanda giapponese. Ecco la guida ai migliori sake bar di Tokyo.

    Per riposarsi dopo un pomeriggio di shopping a Tokyo, basta fare un salto in un izakaya, sedersi al bancone e godere di questo alcolico, la cui storia si perde nei secoli dei secoli: secondi alcuni sarebbe stata addirittura inventata in Cina, ma i Giapponesi ne rivendicano orgogliosamente la nazionalità.

    Se volete visitare il Giappone e carpirne al meglio lo spirito, sicuramente dovete immergervi anche nelle abitudini culinarie del paese.

    Gli izakaya sono simili ai nostri bar da aperitivo dove si stuzzicano piatti di sashimi, dolcetti di riso e bottiglie di sakè, servite calde o fredde.

    Ecco quali sono quelli da visitare.

    Hotaruzuki, una selezione di 100 tipi

    bottiglie sake

    Hotaruzuki è un izakaya specializzato in sake. Hanno una selezione di 100 tipi diversi di sake, con un sommelier che propone gli abbinamenti con il cibo.

    I piatti sono tipici giapponesi e variano a seconda delle stagioni.

    Organizzano anche corsi di degustazione.

    Sasagin, sake a prezzi abbordabili

    Sasagin

    Il Sasagin è una sorta di pub del sake, visto che riesce a proporre una vasta scelta senza svuotarvi il conto in banca. Il personale parla un po’ inglese, ma la cosa migliore è mettersi nelle loro mani. Grazie alla loro esperienza, potrete gustare il miglior sake sia caldo sia freddo.

    Takara, un lusso da concedersi

    Yurakucho

    Il Takara è un bar di lusso all’interno della stazione di Yurakucho. Qui troverete ogni marca di sake presente sul mercato, per deliziare qualsiasi palato. I prezzi sono decisamente alti, ma se una volta nella vita volete concedervi un lusso questo è il posto adatto.

    Rokukakutei, uno da stelle Michelin

    frittura kushiage

    L’originale si trova nella città di Osaka, ma vale la pena di provare anche questo. Il Rokukakutei è un ristorante stellato Michelin che propone un’ottima cucina giapponese: da provare la frittura kushiage.

    Vivamente consigliato il sake freddo: è artigianale e arriva direttamente da Kyoto.

    Sakanatei, senza pretese ma con qualità

    Sakanatei

    Il Sakanatei è un piccolo locale senza molte pretese, ma è specializzato in sake ed è conosciuto per l’ottima qualità. Non esiste il menu in inglese, quindi per scegliere i piatti vi conviene indicarli. Per il sake affidatevi a loro.

    Amanogawa, l’esclusività fatta sake

    sake

    L’Amanogawa è un tipico ristorante giapponese, con una buona lista di sake, ma la sua particolarità è che ha a disposizione solamente 10 posti.

    Propone ottimi abbinamenti cibo-sake e naturalmente la prenotazione è obbligatoria.