I dolci al Salone del Gusto 2010: strane combinazioni tra dolce e salato

da , il

    I dolci al Salone del Gusto 2010: strane combinazioni tra dolce e salato

    Il Salone del Gusto ha fatto il suo debutto ufficiale proprio ieri mattina, quando il Lingotto Fiere è stato invaso da migliaia di visitatori ansiosi di aggirarsi tra gli stand e di assaggiare le prelibatezze provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo. L’edizione di quest’anno punta a rendere ecologico il Salone del Gusto e a recuperare i prodotti usati in parte. Questa manifestazione gastronomica non è solo una esposizione di prodotti della terra, ma vi si possono trovare numerosissimi dolci, gustosi e particolari.

    Non solo stand con salami, formaggi e frutti, ma anche dolci al Salone del Gusto 2010 di Torino. Vagando per i padiglioni potrete imbattervi in prelibatezze classiche come torroni, cioccolato, miele e altre delizie ma anche in novità assolute che nascono dall’unione di due sapori opposti: il dolce ed il salato. Infatti Igor Macchia, professione chef, e Alberto Marchetti, esperto gelataio, hanno unito le proprie competenze ed hanno creato ‘sandwich gelato da passeggio‘, una straordinaria combinazione di gusto tra gelato, parmigiano e prosciutto, il tutto inserito in del morbido pane bianco. Chi volesse assaggiare questo nuovo prodotto, dovrà presentarsi oggi entro le 19 nell’aula delle degustazioni.

    La fantasia dei due artisti non si è fermata solo al panino.

    Un’altra creazione originale sono i cannelloni dolci, realizzati con pasta e gelato alla zucca. Di per sé questo gusto di gelato è abbastanza insolito se non sconosciuto, ma unito al cannellone si trasforma in uno stravagante dessert, servito con del croccante zucchero di cannella caramellato.

    Recatevi senza indugi al padiglione 3, quello delle delizie internazionali e troverete miele, cioccolato, confetture dagli altri paesi del mondo. Non preoccupatevi se avrete una iniziale difficoltà nel trovare gli stand dei prodotti dolci, dato che quest’anno il Salone è organizzato non per tema ( e quindi salami, formaggi ecc) ma a seconda delle regioni.

    E’ consigliabile prendere una guida del Salone del Gusto proprio all’entrata del Lingotto di Torino.