Giornata mondiale dello spiritismo: raduno dei medium a Brasilia

da , il

    Giornata mondiale dello spiritismo: raduno dei medium a Brasilia

    Boom di turismo religioso a Brasilia, in occasione della giornata mondiale dello spiritismo. I medium di tutto il globo si sono riuniti nella città brasiliana per discutere del destino del pianeta e del potere che l’uomo ha di incidere sul corso degli eventi.

    Un incontro internazionale di medium e seguaci dello spiritismo, la dottrina filosofica elaborata in Francia verso la metà dell’Ottocento e da allora sviluppatasi in tutto il mondo. In Brasile, in particolare, lo spiritismo ha attecchito moltissimo in quanto in linea con le tradizioni antichissime delle popolazioni indigene.

    In migliaia si sono riuniti ad attendere l’alba sulle rive di un lago artificiale alle porte di Brasilia per scacciare, con i loro poteri e la loro energia, la negatività del mondo.

    Il raduno è stato organizzato in onore della sacerdotessa Tianeva che, nel 1959, diede vita alla comunità locale fondata su un mito che ripercorre la storia delle cività e delle religioni e ricorda il mutamento spirituale delle comunità.

    ‘Grazie alle nostre conoscenze spirituali possiamo manipolare le energie del pianeta e renderlo migliore’.

    Questa è la filosofia che sta alla base di questa visione spirituale del mondo. Secondo i medium, noi umani possiamo fare molto per aiutare il pianeta con le nostre energie.