Genova: Natale e Capodanno 2014 tra arte, cultura e tanto divertimento

da , il

    Genova: Natale e Capodanno 2014 tra arte, cultura e tanto divertimento

    Senza andare per forza oltre confine, è possibile trascorrere un Natale e un Capodanno 2014 con i fiocchi a Genova. Nell’incantevole cornice della riviera ligure, Genova non smette di stupire con la sua costante vivacità e per le festività in corso offre moltissime interessanti iniziative. A partire dall’8 dicembre, infatti, la città si animerà di luci, suoni e colori grazie ai presepi storici e artistici, agli spettacoli pirotecnici, impreziositi da incalzanti accordi musicali, ai tradizionali mercatini, alle botteghe storiche, ai concerti, alla cerimonia del Confeugo, che rievoca antiche tradizioni cittadine, al Circumnavigando Festival e a molto altro ancora.

    I presepi di Genova

    La tradizione presepiale di Genova risale addirittura agli inizi del XVII secolo e da quel momento ha continuato a svilupparsi in maniera così importante da poter essere paragonata a quella nota in tutto il mondo di Napoli, affermandosi come uno dei centri più attivi nella creazione di figure da presepe.

    A tal proposito, il Museo Giannettino Luxoro (Musei di Nervi) propone al pubblico la Presentazione al Tempio, ovvero una rara rappresentazione degli antichi presepi genovesi. Apertura straordinaria: 26 dicembre, 10.00/19.00 e 5 gennaio, 10.00/19.00.

    Il Presepe del Santuario di Nostra Signora Assunta di Carbonara, detto ‘La Madonnetta’, presenta storiche statuine (databili dal XVII al XIX secolo) in un’ambientazione alquanto suggestiva della Genova antica. Il presepe sarà aperto alla visite dall’8 dicembre al 2 febbraio. Il santuario è raggiungibile grazie alla funicolare che dal centro cittadino (Largo Zecca) sale verso le colline del Righi, scendendo alla fermata ‘Madonnetta’. Peraltro, il viaggio in funicolare vi consentirà di godere di una vista panoramica verticale unica e incantevole di tutta la città e del suo mare.

    Il Presepe biblico animato di Franco Curti, presso l’Auditorium del Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova, è un imperdibile presepe meccanico dotato di ben 150 statuine in movimento, su di una superficie di quasi 40 metri quadrati raffiguranti ricostruzioni paesaggistiche di Betania, di Gerusalemme e Betlemme, al tempo di Gesù. E’ visitabile 5 dicembre al 2 febbraio 2014.

    Il Presepe del Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti è uno dei più piccoli al mondo ed è racchiuso in una preziosa cornice in ebano e filigrana d’argento. Il presepe è visitabile dal 10 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014.

    Infine il Presepe artistico (sec. XVII) con figure del Maragliano e del Navone, presso l’Oratorio del SS. Sacramento e San Bartolomeo di Staglieno, è degno di nota soprattutto per la particolare qualità dell’intaglio delle figure settecentesche e la ricchezza dei costumi dei Magi. E’ visitabile dal 24 dicembre 2013 al 26 gennaio 2014.

    Le botteghe e i Mercatini

    Nel periodo natalizio, i classici caruggi (gli stretti vicoli del centro storico) si vestono di luci, colori e suoni, grazie ai tradizionali mercatini. Ma non ci sono soltanto le bancarelle a rallegrare le passeggiate nel cuore antico di Genova, ci sono anche le 21 botteghe storiche, riconosciute dalla Soprintendenza e ufficialmente tutelate dalla legge italiana, che conservano ancor oggi la tradizione di commercio e di artigianato di qualità della città. Poi, percorrendo le vie del centro, avrete la possibilità di imbattervi con totale naturalezza nelle numerose chiese e nei palazzi storici presenti. Se siete curiosi e volete approfondire le vostre conoscenze, ogni weekend vengono organizzate visite guidate, con guide professionali prenotabili presso gli Uffici di Informazione e Accoglienza Turistica di via Garibaldi e piazza Caricamento. Il prezzo è di € 12, ridotto € 10 (12-18 anni, over 65 e possessori Card Musei), gratis per minori di 12 anni.

    Gli eventi delle festività Natalizie

    L’8 dicembre si è ufficialmente aperta la stagione natalizia con la tradizionale accensione dell’abete in Piazza De Ferrari. Durante tutto il periodo delle feste i principali musei cittadini rimarranno aperti, compresi il 26 dicembre 2013 e il 6 gennaio 2014.

    Il Galata Museo del Mare sarà aperto il 25 dicembre dalle ore 10 alle 19.30 (per conoscere l’elenco completo delle aperture straordinarie dei musei: www.museidigenova.it).

    Il Palazzo Ducale ospita sino al 27 aprile 2014 una mostra antologica dedicata ad Edvard Munch, l’unica esposizione organizzata in Italia in occasione del 150° anniversario della nascita di Munch. Oltre 80 opere racconteranno la carriera artistica di uno degli illustri protagonisti dell’arte europea del Novecento.

    Fino al 26 gennaio 2014 sarà visitabile la mostra fotografica Robert Doisneau. Paris en liberté.

    Nel week-end 13 al 15 dicembre 2013, sarà possibile dare ampio sfogo alla voglia di shopping, visitando il Mercatino di San Nicola, aperto fino al 23 dicembre, in Piazza Piccapietra, dove troverete oggetti di piccolo artigianato, golosità dolci e salate, prodotti tipici e molto altro ancora.

    Dal 13 al 22 dicembre il Palasport della Fiera di Genova ospita il Santa Claus Village di Rovaniemi con Natalidea. Nove giorni in cui respirare a pieni polmoni l’atmosfera natalizia: dentro piccoli chalet tipici dei paesaggi montani potrete trovare una varietà infinita di proposte di artigianato nazionale ed etnico, abbigliamento, creazioni artistiche in ardesia e legno, prodotti enogastronomici e decorazioni natalizie.

    Il week- end del 21 e 22 dicembre sarà invece all’insegna della tradizione.

    Sabato 21 dicembre, l’appuntamento è per le ore 16 con il Confeugo, un’antica tradizione cittadina che prevede l’accensione del gran ceppo di alloro e affascinanti coreografie in costume. Alle ore 20, sempre di sabato, potrete assistere a Genova Accesa, un incredibile spettacolo pirotecnico-musicale. Luci e suoni daranno vita all’intera città.

    Dal 21 dicembre al 6 gennaio torna Circumnavigando, Festival Internazionale di Teatro e Circo Contemporaneo, ideato e promosso dall’Associazione Culturale Sarabanda, uno spazio culturale di qualità che offre costantemente nuove forme di teatro.

    Genova sotto Natale vanta anche un ricchissimo cartellone di concerti e spettacoli. Per sapere e conoscere i programmi che fanno al caso vostro e anche per l’acquisto diretto dei biglietti, consultate il sito www.genovateatro.it.

    Il Capodanno 2014

    Genova ha pensato anche alla notte di San Silvestro con un programma che vi condurrà nel 2014, senza neanche rendervene conto.

    Dalle ore 21.30 alle 22.30 al Teatro Carlo Felice è in programma un concerto aperto alla città. Fuori dal teatro verrà inoltre allestito uno schermo che consentirà la vista dello spettacolo anche da fuori.

    Dalle ore 22.45 un incantevole spettacolo di teatro di strada in Piazza de Ferrari. Una sorta di fiaba antica, con un tocco retrò e un ritmo incalzante, un viaggio in un mondo di colori e suoni.

    Alle 24, sempre in Piazza de Ferrari, un suggestivo spettacolo pirotecnico e musicale.

    A Palazzo Ducale Capodanno in mostra, con le mostre di Edvard Munch e Robert Doisneau che per l’occasione resteranno aperte con orario prolungato.

    Per i più giovani non mancherà la musica ad opera del Dj set al Porto Antico. Due ospiti d’eccezione saliranno sul palco e renderanno l’atmosfera ancora più frizzante: il dj percussionista Silvano Del Gado e il vocalist Cody, uno dei migliori in Italia. Sempre al Porto Antico, infine, potrete sfogarvi in pista di pattinaggio sul ghiaccio, che resterà aperta fino all’alba!

    Per chi adora, invece, le atmosfere calde ed eleganti non mancheranno gli spettacoli teatrali.

    Il Teatro della Tosse porta in scena ‘SHAKESPEARE DREAM MusiKabarett’ di Emanuele Conte e Amedeo Romeo.

    Il Politeama Genovese propone Maurizio Lastrico in ‘Facciamo che io ero io’ con Maurizio Lastrico. Regia di Gioele Dix.

    Il Teatro della Gioventù festeggia il 2014 con ‘La cena dei cretini di Francis Veber’ con la The Kitchen Company, regia di Massimo Chiesa.

    Per chi, infine, vuole festeggiare a suon di musica l’arrivo del nuovo anno, l’appuntamento è al Teatro Carlo Felice, con il Concerto di Capodanno diretto da Andrea Battistoni.

    Tutti gli aggiornamenti al programma su: www.visitgenoa.it

    Le offerte low cost di Genova per le Festività Natalizie

    Genova offre intrattenimento, eventi, cultura e tutto a prezzi particolarmente vantaggiosi. I nuovi pacchetti turistici ‘Arte e Cultura’ e ‘Famiglia’, con differenti fasce di prezzo a partire da 45 euro, saranno fruibili nei week end pre-natalizi del 13-15 dicembre e per il 2014 nei weekend del 17-19 gennaio; 14-16 febbraio; 14-16 marzo. Ogni soggiorno comprende il pernottamento e due servizi aggiuntivi per il visitatore, a scelta tra una ricca gamma di proposte. Chi acquisterà uno di questi pacchetti per la prima volta avrà il parcheggio gratuito.

    Inoltre, per il periodo natalizio dal 20 dicembre al 6 gennaio 2014 è stata studiata una speciale offerta promozionale: due pacchetti turistici a scelta, Cultura (pernottamento + mostra Munch) e Famiglia (pernottamento + Acquario) con differenti fasce di prezzo, utilizzabili in tutti i giorni della settimana.

    Ogni soggiorno comprenderà un pernottamento + un servizio aggiuntivo a persona, con possibilità di prenotare una ulteriore notte a tariffa agevolata (si segnala che l’eventuale notte aggiuntiva prenotata nei giorni 30-31 dicembre e 1 e 2 gennaio avrà un importo maggiorato).

    Articolo di informazione pubblicitaria