Capodanno 2014: Berlino organizza il party più grande del mondo

da , il

    Se volete che il Capodanno 2014 sia indimenticabile, dovete andare a Berlino. Willy Kausch, l’organizzatore del Silvester Party in Berlin, non ha alcun dubbio sul fatto che la sua festa sarà la più apprezzata dell’intero pianeta e lo ha dimostrato in ogni intervista che ha rilasciato: ‘Vogliamo una festa pacifica e gioiosa con persone provenienti da tutto il mondo e dopo 18 party così, per Berlino questa è ormai la norma’.

    Per Mr Kausch, quest’anno, la notte di San Silvestro non deve trasformarsi in un ricordo indelebile soltanto per qualche migliaia di persone, deve diventare il party più grande di tutto il mondo, quello che l’intera umanità ricorderà in futuro. Non stiamo delirando, del resto i numeri supportano ampiamente le parole dell’organizzazione.

    Infatti alla famosissima Porta di Brandeburgo, cuore pulsante dei festeggiamenti di ogni fine anno, sono attesi oltre due milioni di persone. Numeri che hanno dell’incredibile e che sono possibili grazie alla presenza di numerosi e importanti sponsor che sosterranno tutti i costi, dai concerti, alla discoteca all’aperto, passando per l’incredibile spettacolo pirotecnico, con oltre 6mila fuochi d’artificio, e infine, ma non per minore importanza, consentiranno la totale gratuità dell’intero evento a chiunque vi parteciperà.

    I numeri di quest’anno lasciano letteralmente a bocca aperta: 1.100 dipendenti, 75 km di cavi, 150 bancarelle, 6 ingressi, 7 megaschermi e 350 troupe televisive.

    Il party che promette di essere il più importante del pianeta avrà inizio alle ore 19.00 con l’esibizione live di Scooter, Matthias Reim, Adel Tawil, Frida Gold e Milow.

    La tensione salirà al massimo quando si avvicinerà lo scoccare della mezzanotte, che come da tradizione, verrà celebrata con uno spettacolo pirotecnico che ha davvero pochi rivali al mondo, in termini di bellezza e maestosità.

    E’ così che Berlino accoglierà il 2014, tra luci scintillanti, colori abbaglianti e musica a tutto volume, in un’atmosfera di allegria super travolgente.

    Ma attenzione! Il meglio deve ancora venire: alle 00.30, al termine dei fuochi, aprirà l’Open-Air-Diskothek.

    Ovviamente la porta di Brandeburgo non sarà l’unica location che festeggerà degnamente l’arrivo del nuovo anno, ad esempio sulla Straße des 17. Juni, fino alla Siegessäule, potrete brindare sorseggiando un vin brulè e gustando una salsiccia alle bancarelle di street food. Da non perdere è anche lo spettacolo in Postdammer Platz, dove oltre a vedere i fuochi d’artificio potrete dilettarvi in piorette improvvisate sui pattini nella pista di pattinaggio creata apposta per il periodo natalizio.

    E dopo la mezzanotte, i locali, le location abbandonate allestite a festa per l’occasione saranno un’infinità, solitamente nemmeno le guide turistiche più autorevoli sono in grado di mapparli tutti, per questo, se volete realmente godervi l’atmosfera underground di Berlino nell’ultima notte dell’anno, lasciatevi guidare dall’istinto o dalla gente che conoscerete in piazza (non è affatto vero che i berlinesi sono chiusi!). Non ve ne pentirete.