Fratelli Marx in pericolo a New York: salviamo Carnegie Hill

da , il

    New York, al momento in perenne lotta tra ristrutturazioni e drastici tentativi di demolizione, si schiera per proteggere un pezzo di storia: salviamo Carnegie Hill, casa natale dei Fratelli Marx.

    I Fratelli Marx: la loro satira sfolgorante e salace per anni è stata il piatto piccante di una comicità senza precedenti che attraverso i cinque celebri Marx Brothers ha irretito e scardinato le convenzioni della New York anni Venti e Trenta.

    Ora la storica residenza di Carnegie Hill, ancora oggi esistente e dove i Fratelli Marx trascorsero l’infanzia, rischia di essere abbattuta.

    Gli antichi mattoni che hanno visto crescere la famiglia Marx, di origine Jenisch ebraica, potrebbero cadere e con essi la preziosa istantanea di un fotografia d’epoca sbiadita dal tempo, ma vivida nella storia di New York e del mondo intero.

    Nel tempo New York ha visto un fermento artistico ineguagliabile e fin dagli anni Settanta moltissimi gli artisti che hanno occupato palazzi e blocks, creando interi quartieri di squat come spazi creativi dove fabbricare arte, idee, musica. Occupazione come lama per sezionare uno spazio attraverso cui disegnare cellule di vita alternativa, fertili laboratori in divenire.

    Attualmente la rutilante New York sembra attraversare un momento di stasi: dopo anni di attivitità inarrestabili e costruzioni a perdita d’occhio, lo sviluppo urbanistico sarebbe giunto a un arresto.

    Tanti gli edifici in fase di abbattimento nella Grande Mela e una mole di schiaccianti quanto necessari lavori di restauro combattono ogni giorno con la scarsità dei fondi monetari disponibili.

    Anche lo storico aeroporto di LaGuardia sembra rischiare la chiusura. Se l’architettura del mondo consente a ogni generazione futura di percorrere le viscere di una Storia da cui trarre lezioni per il presente, qual è il rischio della distruzione del passato?

    George Santayana lasciò dietro di sé un monito: ‘Chi non ricorda la storia, è costretto a vivere attraverso essa ancora’.

    La 179 East 93rd Street in Carnegie Hill è da sempre meta di pellegrinaggi da parte di chi negli anni continua a onorare la vena comica di autori considerati tra i migliori attori di tutti i tempi.

    Tuttavia il valore storico e culturale di un simile edificio oggi sembra dover cedere il passo a mini appartamenti super accessoriati da affittare a prezzi stellari, quali New York sembra essere ormai rassegnata.

    La 93rd Street Beautification Association ha deciso di lottare per la salvaguardia di questo palazzo e ha creato Save Marx Brothers Place, una petizione che sta rimbalzando dal Nuovo Mondo alla Vecchia Europa grazie al tam tam degli internauti.

    Volete prendere parte al salvataggio della storica dimora dei fratelli Marx? Basterà una mano virtuale, correte a firmare la petizione per salvare Carnegie Hill.