Festival della musica 2010: i più bei concerti d’America

da , il

    Festival della musica 2010: i più bei concerti d’America

    Ci sono poche cose al mondo più belle dell’assistere ad un concerto all’aria aperta. Si avvicina l’estate e vi presentiamo i Festival della Musica più belli di questo 2010. Se avete intenzione di spostarvi dall’Italia, basta un viaggio di ‘poche’ ore e si è dall’altra parte del mondo, un viaggio in America per ascoltare dell’ottima musica.

    Se siete stati rinchiusi tutto l’inverno allo stadio o avete asistito solo a spettacoli teatrali, arriva l’estate e vi potrete godere della buona musica anche sotto le stelle. La primavera e l’estate sono senza dubbio i periodi migliori dell’anno per la musica dal vivo, anche il 2010 non farà eccezione. Indipendentemente da quale genere musicale vi piaccia, ecco i primi 10 festival di musica americana che si svolgeranno o che si sono già svolti quest’anno, non importa vi servirà da promemoria per il prossimo anno.

    Bonnaroo Music & Arts Festival, Manchester

    E' al primo posto della classifica

    Date: 10 – 13 giugno

    Località: Manchester

    Chi suona: Stevie Wonder, Jay-Z, Weezer, Tenacious D, Jeff Beck, Rise Against, Dropkick Murphys, Kid Cudi, Blues Traveler

    Si fa fatica a trovare un genere musicale non rappresentato a Bonnaroo, che detiene il titolo di America’s Best festival. Forse perché è in Tennessee, per questo l’evento non è preso molto in considerazione dal Nord America. (Si potrebbe scommettere che sarebbe di fama mondiale, se si svolgesse in California!) Tuttavia, Bonnaroo è il luogo ideale per ogni appassionato di musica. Il campeggio nelle vicinanze contribuisce a creare l’atmosfera magica e divertente del festival.

    Coachella Valley Music & Arts Festival, Indio

    E' al secondo posto in classifica

    Date: 16 -18 aprile

    Località: Indio

    Chi suona: Jay-Z, Muse, Faith No More, Gorillaz, Sly Stone, De La Soul

    Hip-hop, alternative ed elettronica sono i generi popolari al Coachella, che fu uno dei primi Festival ad esplodere nel 1999. L’evento inaugurale fu un successo, proponendo performance del calibro di Rage Against the Machine e Beck, ma a causa del caldo estremo, l’evento non ebbe un grande seguito. Per questo fu annullato nel 2000, e si svolse per un solo giorno nel 2001, ma è rinato nuovamente nel 2002 grazie agli Oasis. Da allora, i più grandi nomi della musica alternativa hanno animato il Coachella, e quest’anno non farà eccezione.

    South by Southwest, Austin

    E' al terzo posto delaa classifica

    Date: 12 – 21 Marzo

    Località: Austin

    Chi suona: più di 1.000 artisti in gran parte sconosciuti

    Austin’s South by Southwest annuale (SXSW) è uno dei migliori festival del Nord America per le band sconosciute e senza un’etichetta discografica, poichè offre loro una reale possibilità di ottenere visibilità. Per 10 giorni ad Austin, ogni primavera, più di 80 luoghi ospiteranno 1.400 performance di diversi generi musicali. Intanto l’Industria Execs visiona il festival sperando di trovare la prossima superstar, e se si ha orecchio per il talento, si potrebbe anche essere in grado di prevedere quali potrebbero essere le nuove star della musica. SXSW dispone anche di grandi schermi e conferenze interattive, quindi se sei un appassionato di musica o film, nonché di geek tech, Austin è il luogo ideale.

    Lollapalooza, Chicago

    E' al quarto posto in classifica

    Date: 6-8 agosto

    Località: Chicago

    Chi suona: Green Day, Soundgarden, Lady Gaga, The Strokes

    Una creatura del front man Jane’s Addiction Perry Farrell, Lollapalooza nacque come uno spettacolo itinerante e, dal 2005, ha trovato la sua casa a Chicago. Il concerto è cresciuto enormemente dalla sua nascita nel 1991, e una delle sue migliori qualità è il suo eclettico mix. I nomi dei partecipanti sono ancora tenuti nascosti dagli organizzatori ma su internet c’è già qualche indiscrezione, è facile farsi un’idea abbastanza precisa di quale nome sarà reso ufficiale a breve.

    New Orleans Jazz & Heritage Festival, New Orleans

    E' al quinto posto in classifica

    Date: 23 aprile – 2 maggio

    Location: New Orleans

    Chi suona: Pearl Jam, Black Crowes, Van Morrison, Simon & Garfunkel, Aretha Franklin, BB King, Jeff Beck

    Fin dalla sua nascita nel 1970, il New Orleans Jazz & Heritage Festival è stato da sempre un focolaio non solo di musica di New Orleans, ma anche di show rinomati in tutto il mondo. Anche se il festival si concentra principalmente sul genere jazz, artisti provenienti da tutto lo spettro musicale si sono esibiti al festival e continuano a farlo. Quest’anno si svolgerà nell’arco di due fine settimana, per gli appassionati di jazz, blues, rock, soul, country, e chi più ne ha più ne metta, non dimentichi di annotare le date sul calendario.

    New Orleans Jazz & Heritage Festival, New Orleans

    E' al quinto posto in classifica

    Date: 23 aprile – 2 maggio

    Location: New Orleans

    Chi suona: Pearl Jam, Black Crowes, Van Morrison, Simon & Garfunkel, Aretha Franklin, BB King, Jeff Beck

    Fin dalla sua nascita nel 1970, il New Orleans Jazz & Heritage Festival è stato da sempre un focolaio non solo di musica di New Orleans, ma anche di show rinomati in tutto il mondo. Anche se il festival si concentra principalmente sul genere jazz, artisti provenienti da tutto lo spettro musicale si sono esibiti al festival e continuano a farlo. Quest’anno si svolgerà nell’arco di due fine settimana, per gli appassionati di jazz, blues, rock, soul, country, e chi più ne ha più ne metta, non dimentichi di annotare le date sul calendario.

    Summerfest, Milwaukee

    E' al sesto posto in classifica

    Date: 24 giugno – 4 luglio

    Località: Milwaukee

    Chi suona: Tom Petty & the Heartbreakers, ZZ Top, Sheryl Crow, Weezer, Carrie Underwood

    Musica rock e musica cauntry sono inserite nel menu del Summerfest di Milwaukee, che dura 10 giorni e 10 notti. Punto focale del festival (e palcoscenico principale) è il Marcus Amphitheater che contiene 23.000 posti all’aperto, ma sugli altri 10 palchi per gli spettatori ci sarà sempre qualcosa da vedere.

    Essence Music Festival, New Orleans

    E' al settimo posto in classifica

    Date: 2-4 Luglio

    Località: New Orleans

    Chi suona: LL Cool J, Mary J. Blige, Alicia Keys, Gladys Knight

    Presentato come una celebrazione della musica afro-americana e della sua cultura, Essence è organizzato dal dal 1995. A causa dell’uragano Katrina, il festival è stato trasferito a Houston nel 2006. Ha presentato molte delle attuali top hit-maker, tra cui Beyonce, Kanye West e Alicia Keys. Oltre alla musica, Essance include una gamma di grandi nomi della commedy americana. Interverranno nel 2010 Bill Cosby, Steve Harvey e altri ancora.

    Sasquatch! Music Festival, Georgia

    E' all'ottavo posto in classifica

    Date: 29-31 maggio

    Località: Georgia

    Chi suona: Massive Attack, Pavement, Public Enemy, Wale, Ween, OK Go

    Musica alternativa, indi e hip-hop sono la legge al Sasquatch! Music Festival, concerto nato 2002. REM, Beastie Boys, Nine Inch Nails, Coldplay si sono esibiti a questo festival, che presenta sempre un assortimento eclettico di show. In linea con il Sasquatch! questo festival comprende anche le performance di Wookie e stage Yeti

    Pitchfork Music Festival, Chicago

    E' al nono posto in classifica

    Date: 16-18 Luglio

    Località: Chicago

    Chi suona: Pavement, Modest Mouse, Broken Social Scene, Jon Spencer Blues Explosion

    Uno dei festival di musica più importanti per gli artisti indipendenti. Fin dalla sua nascita nel 2006, è stato gestito da Pitchfork Media, un sito web di musica indipendente con sede a Chicago. Negli scorsi anni, si sono esibiti sul palco grandi artisti come Sonic Youth, Yoko Ono e Public Enemy.

    Ultra Music Festival, Miami

    E' alla posizione numero 10

    Date: 26 e 27 marzo

    Località: Miami

    Chi suona: Tiesto, David Guetta, Groove Armada, Deadmau5

    Ultra è un festival di altissimo livello di musica elettronica, e ha vinto numerosi premi per la sua azione non-stop. Ora, con 16 tappe e più di 250 spettacoli, Ultra ha attirato oltre 85.000 spettatori lo scorso anno. Il Festival Ultra permette che ogni genere di musica dance elettronica sia rappresentata sul palco. Moby, Fatboy Slim e Chemical Brothers hanno tutti partecipato al concerto Ultra sin dalla sua prima edizione.