Dove ballare il tango in Argentina

da , il

    Il tango argentino è un insieme di più elementi, quali la musica, il ballo, il canto e il teatro, ma è conosciuto sopratutto per la danza, che affascina da sempre i suoi spettatori. L’esperienza del tango coinvolge sia chi lo pratica, sia chi lo guarda e non è soltanto uno svago, bensì una parte integrante della cultura argentina.

    Il tango nasce tra Argentina e Uruguay, nella zona del Rio del la Plata come manifestazione popolare e nell’800 diventa una forma d’arte vera e propria.

    Se il tango argentino vi ha sempre affascinato non c’è da stupirsi. In fondo questa combinazione di musica e danza attira in Argentina moltissimi turisti, che, non contenti di vederlo in televisione, preferiscono attraversare l’oceano e affrontare folle di spettatori per gustarlo dal vivo.

    Luogo ideale per farlo è Buenos Aires, città del gusto italiano e del tango, dove indubbiamente avrete molte occasioni per scoprire la bellezza di questa forma d’arte.

    Le esibizioni di danza hanno solitamente luogo nella milonga, apposita pista da ballo, ma talvolta anche in strada. Se volete assistere a delle esibizioni gratis, potete recarvi la domenica nella zona di San Telmo, per l’esattezza in Plaza Dorrengo. Attenzione però, è sempre molto affollato, quindi occhio agli effetti personali. Anche nella via Caminito, nel quartiere La Boca, ogni fine settimana potete assistere gratuitamente al tango per strada.

    Chi non si accontenta di vederlo, ma vuole anche provarlo, non deve preoccuparsi, c’è anche questa possibilità. Sono numerosi gli hotel e i centri culturali che offrono la possibilità di apprendere qualche passo di tango. Alla milonga La Glorieta, situata tra la strada Sucre e la Echeverría, nel quartiere di Belgrano, ogni domenica alle 20 vengono date lezioni gratuite a chi lo desidera.

    Chi invece vuole seriamente prendere lezioni, sono moltissime le sale da ballo a Buenos Aires. Ad esempio la Confitería Ideal, in Suipacha 384, o El Beso, a Riobamba 416.

    Se volete investire nel tango, non per questo dovrete rinunciare a visitare la città: vi sono infatti molte cose da vedere gratis a Buenos Aires!