Dicembre in Kenya coi safari a cavallo

da , il

    Dicembre in Kenya coi safari a cavallo

    Se siete appassionati di safari e per voi la vacanza deve contenere un pizzico di avventura, allora il Kenya è la meta che per voi: a novembre il clima è ideale per lasciarsi alle spalle il freddo e l’umidità che avvolge l’Italia, godersi il mare e magari approfittare dell’occasione per assistere a uno degli appuntamenti più importanti con la cultura swahili rappresentato dal Lamu Cultural Festival.

    Le vacanze in Kenya sono una tendenza che negli ultimi anni sta spopolando tra i turisti di tutto il mondo, in particolare in Italia: qui, infatti, c’è una tradizione centenaria del safari a cavallo, che permette di godere appieno degli sterminati territori kenyoti, che offrono scenari mozzafiato, riserve e parchi pullulanti di animali di ogni specie.

    La fama del Kenya deriva proprio dall’essere conosciuto nel mondo come la patria del safari: più di cent’anni fa, infatti, gli inglesi hanno preso in prestito dalla lingua ki-swahili il termine ‘safari’, che significa proprio viaggio, scoperta, esperienza. Da allora safari è diventato sinonimo di incontro e avventura con la magnifica fauna africana: gli inglesi usavano il cavallo per viaggiare attraverso i ranch della Rift Valley, andare a caccia nelle savane del Maasai Mara e alle pendici del monte Kenya.

    Il safari a cavallo è un’esperienza unica per chi vuole unire il piacere di percorrere lunghe distanze in una natura sconfinata e l’emozione dell’incontro ravvicinato con gli animali: è un’avventura che consente di essere a contatto diretto con la fauna, il paesaggio e la cultura locale, in cui cavallo e cavaliere diventano un tutt’uno con l’ambiente, i suoni e i profumi delle savane africane. I percorsi più famosi di solito sono quelli che passano attraverso il Parco Nazionale dell’Amboseli, fino alle falde del Kilimanjaro, passando attraverso le savane della riserva del Maasai Mara, dove si può galoppare in mezzo a centinaia di migliaia di zebre e gnu: potrete assistere al parto delle antilopi, avvicinare i branchi di elefanti e incontrare leoni e leopardi. Ovvero, la soluzione perfetta per chi è alla ricerca di vacanze alternative!