Costa Allegra sostituita da Costa Voyager dal 18 marzo

da , il

    Costa Allegra sostituita da Costa Voyager dal 18 marzo
    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    Costa Allegra sarà sostituita da Costa Voyager a partire dal prossimo 18 marzo: la compagnia di crociere, sulla quale sembra accanirsi il destino, ha annunciato che dopo l’incidente nell’Oceano Indiano dello scorso 17 febbraio (un incendio nella sala macchine che ha lasciato la nave in avaria mentre si dirigeva verso le Seychelles), sono in corso valutazioni tecniche per venire a capo delle cause che hanno scatenato le fiamme a bordo.

    Costa Voyager prenderà quindi il posto dell’Allegra effettuando gli stessi itinerari in programma: si tratta di una nave di 24.400 tonnellate di stazza, con posti a bordo per 927 ospiti in totale, 416 cabine, 3 ristoranti, 4 bar, centro benessere con palestra, piscina, solarium, 2 jacuzzi e ancora teatro, discoteca, casinò e shopping center.

    La nave è di ultima generazione (la costruzione risale al 2000) ed è stata sottoposta a interventi di rinnovamento lo scorso novembre. Gli itinerari in programma sono i seguenti:

    • Dal 18 marzo al 1° luglio: Mediterraneo e Nord Europa dedicati al mercato francese
    • 13 luglio: crociera di 9 giorni da Amsterdam a Savona
    • Dal 23 luglio al 20 agosto: crociere di una settimana nel Mediterraneo (scali a Barcellona, Villefranche, Livorno, Capri, Malta, Cagliari e Minorca)
    • Dal 28 agosto: crociere nel Mediterraneo per il mercato francese

    Viene momentaneamente sospeso l’itinerario ‘Corallo e antichi tesori’ nel Mar Rosso, effettuato solitamente da Costa Voyager.

    Vi state chiedendo se è il momento giusto per andare in crociera? Beh, noi siamo sempre del parere che sì: l’Italia eccelle nel settore crocieristico e nonostante l’eco mediatica degli ultimi avvenimenti, andare in crociera è ancora una vacanza sicura.