Cosa vedere a Lilla, in Francia

Vi trovate dalle parti di Lilla, in Francia e non sapete cosa vedere? Nonostante sia una cittadina molto spesso sottovalutata, ha diverse cose interessanti da offrire. Scopritele qui.

da , il

    Lillle

    (Immagine via Foto Wikipedia, licenza CC senza modifiche)

    Vi trovate dalle parti di Lilla, in Francia e non sapete cosa vedere? Seduta sulle rive del fiume Deule, non lontano dal confine con il Belgio, Lilla è il capoluogo regionale di Nord-Passo di Calais. Spesso è una cittadina sottovalutata, colpa anche della zona poco ricca di preziosità artistiche e culturali, tuttavia Lilla ha il suo perché: un nucleo centrale antico ricco di palazzi storici, un interessante museo di arte moderna, un’affascinante chiesa in perfetto stile gotico e una spettacolare Cittadella. Pronti a scoprire la cittadina di Lilla?

    Cosa vedere a Lilla: Vieux Ville

    Palazzo della Borsa

    Per visitare Lille si parte dalla parte più antica della città, chiamata Vieux Ville. Qui potrete ammirare imponenti e lussuosi palazzi del XVII e XVIII secolo, che si mescolano armonicamente agli edifici caratteristici in mattoni di Rue de la Monnaie. Fate poi un salto al Palazzo della Borsa, un edificio in perfetto stile rinascimentale-fiammingo. Da non perdere anche l’incantevole Palazzo dell’Opera, in stile neoclassico, che campeggia in Place du Theatre.

    Cosa vedere a Lilla: Museo di Arte Moderna

    Museo Arte Moderna

    Se siete appassionati di arte, non lasciatevi sfuggire il Museo di Arte Moderna, custodito nel cuore di un parco che si trova a pochi chilometri dal centro della cittadina francese. Qui potrete ammirare diverse opere di Braque, Calder, Mirò, Modigliani e Picasso.

    Cosa vedere a Lilla: la Chiesa di San Maurizio

    Lilla Chiesa di San Maurizio

    (Immagine via Foto Wikipedia, licenza CC senza modifiche)

    Tra gli edifici sacri, il più maestoso è senz’altro la chiesa di San Maurizio: è uno dei principali monumenti della città francese di Lilla ed è stata classificata dal governo francese ‘monumento storico’, nel 1840. La costruzione, iniziata verso la fine del XIV secolo, è in perfetto stile gotico. Verso la fine del ’800, l’architetto Philippe Cannissié diresse i lavori di restauro della chiesa, che apportarono grandi cambiamenti al suo aspetto. Tali opere vennero eseguite poiché la chiesa di San Maurizio sarebbe dovuta diventare la cattedrale di Lilla, tuttavia fu poi scelto di erigere la nuova cattedrale di Notre-Dame-de-la-Treille, rimasta incompiuta.

    Cosa vedere a Lilla: Palais Rihour

    Palais Rihour

    Tra i numerosi palazzi interessanti di Lille, c’è anche Palais Rihour: la sua costruzione fu iniziata da Filippo il Buono nel 1453 e terminò 20 anni dopo. E’ un edificio dalla storia piuttosto sfortunata: è stato danneggiato dagli incendi ben due volte, nel 1700 e nel 1916. Oggi la cappella del pian terreno ospita l’Ufficio del Turismo.

    Cosa vedere a Lilla: Citadelle

    Lille citadelle

    (Immagine via Foto Wikimedia, licenza CC senza modifiche)

    Infine, Lilla custodisce un’affascinante Cittadella a pianta pentagonale: soprannominata ‘la regina delle cittadelle’ da Vauban, è degna di nota per le sue dimensioni, la qualità dell’architettura, e lo stato di conservazione attuale. Le varie strutture che compongono la cittadella di Lilla sono state classificate come monumenti storici.