Cosa sono i Buoni Vacanze Italia dello Stato

Buoni vacanze
Buoni vacanze

I Buoni Vacanze Italia sono contributi statali che rendono il turismo accessibile alle persone che hanno difficoltà a sostenere i costi di una vacanza.
Il contributo può oscillare tra il 20 e il 45% del reddito annuo, che viene sborsato attraverso un certo numero di buoni, solitamente del valore di €20 ciascuno (la cifra richiesta deve quindi essere divisibile per 20). La vacanza deve avere come meta l’Italia e avvenire in periodi di bassa stagione turistica al di fuori del proprio comune di residenza: oltre ad aiutare le persone con un reddito basso, i buoni servono infatti anche ad incentivare il turismo all’interno dei confini nazionali, che all’estero viene invece promosso dal Magic Italy Tour.

Anche quest’anno lo Stato, a partire dal 1° gennaio, ha messo a disposizione i Fondi di rotazione per il prestito e il risparmio turistico, detti comunemente buoni vacanze. I cittadini che dispongono di un reddito annuo non sufficiente ad affrontare le spese di una vacanza possono ricevere dei contributi statali sotto forma di buoni da €20 euro ciascuno, spendibili in tutto il territorio nazionale.
Per esempio, una famiglia composta da 4 persone e avente un reddito annuo totale inferiore ai 25 mila euro può ottenere buoni per una cifra fino a €1240.

Per usufruirne è necessario:
 

  • essere cittadini italiani
  • avere un reddito annuo che rientri nei limiti stabiliti dall’art.4 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21 ottobre 2008
  • possono accedere al servizio anche disoccupati e precari

A gestire i buoni vacanze è l’associazione senza scopo di lucro BVI, Buoni Vacanza Italia, alle quale fanno riferimento non solo i cittadini che desiderano usufruire dei buoni, ma anche le strutture ricettive che aderiscono all’iniziativa.

I buoni vacanze emessi a partire dal 1° gennaio 2011 saranno usufruibili dal 23 agosto 2011 fino al 1° luglio 2012. Sono sempre esclusi i periodi 4 luglio – 22 agosto 2011 e 20 dicembre 2011 – 6 gennaio 2012.
Per quanto riguarda i buoni emessi nel 2010, saranno validi fino al 3 luglio 2011.