Cortina e Mondiali di sci alpino: la città si candida per le gare del 2017

da , il

    Cortina e Mondiali di sci alpino: la città si candida per le gare del 2017
    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    I Mondiali di sci alpino a Cortina d’Ampezzo: è la proposta della città veneta, perla delle Dolomiti, che si candida per ospitare le gare del 2017. Non solo finanzieri in missione e film di Natale: Cortina ha presentato ufficialmente la sua candidatura, in collegamento con New York, con la presenza del sindaco Andrea Franceschi e del governatore della regione Veneto Luca Zaia. Panorami, sport, modernità ma anche benessere nelle lussuose spa, la giusta dose (o forse anche troppa) di mondanità e vip: questa è Cortina, l’unica città con un hotel dove è possibile dormire nella suite di Barbie.

    La candidatura di Cortina d’Ampezzo come sede per i Mondiali di sci alpino del 2017 è sostenuta da un forte gioco di squadra, che sconfina anche nella vicina regione Friuli Venezia Giulia, con le provincie autonome di Bolzano e Trento in pole position: imprenditori, esponenti del mondo dello sci come Alberto Tomba (testimonial ufficiale di Cortina 2017) ed Emanuela Di Centa, autorità locali: la sfida è con la città di St Moritz, che ha presentato anch’essa la propria candidatura all’evento. La decisione finale è attesa per il prossimo maggio: un’eventuale scelta favorevole a Cortina potrebbe portare alla costruzione di nuove piste da bob, parcheggi, tangenziale ed eliporto.

    GUARDA LA FOTO GALLERY DOLOMITI: LE MONTAGNE PIU’ BELLE