City break: il week end è la tendenza di viaggio del 2010

da , il

    City break: il week end è la tendenza di viaggio del 2010

    City Break: una pausa in città è la tendenza che sembra delinearsi per questo 2010, in cui si privilegiano week end di pochi giorni e budget ridotti, ma senza rinunciare al piacere del relax in vacanza.

    Grazie a uno dei moltissimi voli low cost disponibili prenotare un viaggio diventa facilissimo. Inoltre con qualche dritta sucome trovare le migliori occasioni low budget sul web potete consultare e comperare il vostro percorso di viaggio rapidamente e da soli.

    Un biglietto aereo, un hotel o un ostello da prenotare e solo qualche giorno di ferie da chiedere al lavoro: una modalità perfetta per creare piccole pause nella quotidianità con un costo assolutamente low.

    La formula week end sembra essere la tendenza 2010: vacanze brevi a medio raggio, alla scoperta delle più belle città dell’Europa. Praga, Lisbona, Stoccolma, Amsterdam, luoghi più e meno noti da raggiunge per un break dalla routine.

    Gli esperti lo chiamano City Break e secondo l’Ipk World Travel Monitor le vacanze brevi a medio raggio rappresentano il 40% del totale dei pernottamenti in Europa e il 20% delle entrate derivanti dal turismo internazionale.

    Roberto Corbella, presidente dell’Astoi, ha dichiarato: ‘Le motivazioni sono di due tipi: la gente senta il bisogno di staccare più spesso. E poi, se prima il viaggio era legato alla destinazione oggi prevale la motivazione: vado in un posto perché c’è una mostra, un concerto o un evento. Senza dimenticare l’aspetto del risparmio economico’.

    Dunque una borsa con due cambi e un programma interessante tra i vostri hobby preferiti: questo week end si parte!