Cina: scoperto lo Yeti orientale

Yeti orientale
Yeti orientale

Nei boschi della Cina centrale è stata scoperta una creatura, soprannominata yeti orientale, è senza peli ed assomiglia ad un orso. Il povero animale è rimasto intrappolato dai cacciatori della provincia del Sichuan.

L’animale senza peli ha proprio la morfologia dell’orso e dopo essere stato catturato gli scienziati stanno facendo tutti gli esami del caso.
Proprio uno degli scienziati, Hunter Lu Chin, spiega: ‘assomiglia ad un orso, ma non ha alcun pelo ed ha una coda come un canguro. Inoltre i versi che emette non sono come quelli di un orso ma come quelli di un gatto. Miagola tutto il giorno, probabilmente starà cercando il suo branco.
Ci sono leggende locali che dicono ci sia un orso-uomo nelle foreste, forse è quello che abbiamo preso’.
La polizia locale ed alcuni esperti vogliono fare una spedizione per vedere se esistono altri esemplari. Nel frattempo gli scienziati di Pechino eseguiranno un test del DNA della creatura.
Probabilmente questo non piacerà affatto agli animalisti.
Sicuramente non è molto giusto strappare un animale dal proprio habitat naturale e chiuderlo in gabbia per studiarlo. Quasi fosse un fenomeno da baraccone.
E poi, a cosa serve tutto questo?
Credo che a nessuno di noi piacerebbe trovarsi in quella situazione.