Capodanno in piazza a Roma: grandi concerti per festeggiare il 2012

da , il

    Capodanno in piazza a Roma: grandi concerti per festeggiare il 2012

    La magia di Roma si espande a suon di musica in questo Capodanno 2012: la festa, nella notte più lunga dell’anno, dilaga nelle strade e nelle piazze della Città Eterna in un movimento carico di suoni, luci e vitalità. Ed è proprio la musica a rendere il Capodanno romano particolarmente accattivante: nelle piazze e non solo, grandi concerti accompagneranno l’arrivo del 2012 in un irresistibile caleidoscopio sonoro.

    Capodanno in piazza a Roma. Classico e moderno

    Una tradizione irrinunciabile per tutti gli amanti della musica classica è il concerto in piazza del Quirinale: la notte di San Silvestro salutata, come tutti gli anni, sulle note dei grandi autori del passato. Ospite della serata il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, oltre a molte altre personalità di spicco della vita pubblica italiana.

    Per chi ama i ritmi e le melodie da classifica, una ghiotta occasione: i Negramaro nel Concerto di Capodanno ai Fori Imperiali: il gruppo salentino riempirà del proprio inconfondibile sound il magnifico scenario della Roma antica. A precederli, la comicità di Enrico Brignano. Appuntamento alle 23.

    La musica protagonista del Capodanno 2012a Roma

    Qualcuno forse, pur non sapendo vivere senza note di sottofondo, potrebbe soffrire un po’ l’aria pungente della notte… Nessun problema, Roma quest’anno è particolarmente prodiga dal punto di vista musicale. E allora tutti al Palalottomatica, alle 22:00, dove Laura Pausini ha già annunciato una tappa speciale del suo tour italiano, dedicata ai suoi numerosissimi fan. Oppure alle ore 21:00 all’Auditorium Parco della Musica per non perdersi un fantastico Claudio Baglioni dal vivo: ultima serata di sette consecutive (dal 25 al 31 dicembre), quella finale concluderà il progetto Dieci Dita, racconto della straordinaria carriera del cantante romano.

    E ancora, musica e non solo al Gran Teatro di Roma: la poliedrica personalità di Massimo Ranieri si esibirà in un affascinate viaggio nel suo repertorio, fatto di canzoni, teatro e danza. Voci femminili e ballerini affiancheranno l’artista napoletano, che è anche curatore della regia. Appuntamento alle 22:00.

    E per tutti, infine, qualche dettaglio utile. La metropolitana di Roma posticiperà gli orari di chiusura, per consentire a tutti di muoversi agevolmente tra i tanti eventi in programma. Spettacoli pirotecnici (il più noto a Trastevere) e brindisi spontanei non mancheranno di certo, ad ogni angolo della città.