Capodanno 2011 a Bologna in Piazza Maggiore con il Rogo del Vecchione

da , il

    Capodanno 2011 a Bologna in Piazza Maggiore con il Rogo del Vecchione

    Il Capodanno 2011 a Bologna si festeggia a Piazza Maggiore con il tradizionale falò di un pupazzo di paglia a simboleggiare l’addio all’anno appena trascorso e un positivo benvenuto a quello nuovo. Ad accompagnare questo rito celebrativo ci saranno musiche e spettacoli dal vivo, ed ovviamente non mancheranno i classici brindisi di fine anno con spumante e panettone. Di recente anche i bimbi possono avere un proprio falò, organizzato al pomeriggio, chiamato Rogo del Vecchino.

    Avete intenzione di trascorrere l’ultima notte di questo 2010 lontani da casa ma senza dover scegliere una destinazione estera? Una proposta interessante è sicuramente quella di festeggiare il capodanno a Bologna, una città vivace e giovane che ha una tradizione che la differenzia dalle altre parti d’Italia. Ogni fine anno la gente bolognese e i turisti si riversano in piazza Maggiore per poter assistere ad un rito molto sentito nel capoluogo emiliano: il rogo del Vecchione.

    Si tratta di un fantoccio di paglia realizzato da un artista, scelto attraverso un vero e proprio concorso cittadino, che viene bruciato allo scoccare della mezzanotte. Il vecchione, come lo chiamano a Bologna, rappresenta l’anno appena concluso, e il suo rogo simboleggia l’addio definitivo a quello che è stato e un tuffo invece nel nuovo anno, che si spera sia sempre migliore e positivo. Non mancheranno i festeggiamenti veri e propri con fuochi pirotecnici, musica, balli e il classico brindisi di fine anno, addentando qualche fetta di panettone o pandoro.

    Anche i più piccoli avranno la possibilità di vivere il loro specialissimo capodanno quando nel pomeriggio verrà effettuato il rogo del Vecchino, una versione più piccola del Vecchione, che verrà bruciato proprio dai bambini.

    Il capodanno 2011 a Bologna è anche un’occasione per visitare la città, con il suo bellissimo centro storico caratterizzato da ben 40 km di portici e da edifici storici e molto eleganti. Bologna è una città universitaria e nelle sue strade si possono trovare migliaia di giovani ad ogni ora del giorno. Il divertimento è garantito frequentando i locali e le discoteche della città, magari dopo il brindisi di mezzanotte proprio in Piazza Maggiore.

    Per un Capodanno alternativo, Bologna è la scelta giusta!