Brixton, il quartiere di Londra più alternativo. Concerti, locali e mercatini

da , il

    Brixton, il quartiere di Londra più alternativo. Concerti, locali e mercatini

    Brixton, conosciuto per la sua estrema multietnicità, è da molti considerato il quartiere di Londra più alternativo, dove è possibile ascoltare musica di tutti i tipi, vedere gente di tutti i colori e passare serate ad alto tasso adrenalinico.

    Proprio così! Perché Brixton è annoverato anche tra i quartieri più malfamati di Londra. Diciamo che non è consigliabile andare in giro da soli durante la notte. E cosa ancora più importante, evitate di prendere gli autobus notturni che passano in quella zona: se non volete incappare in una baby gang, è meglio chiamare un taxi!

    Brixton è comunque un quartiere magico, dove si nascondono sapori e odori di tutto il mondo: un melting pot di culture africane, sudamericane e caraibiche. Se volete calarvi nella vera Londra multietnica, fate un giro al Brixton Market, uno dei mercati più famosi di Londra. Qui troverete tantissime qualità di frutta, verdura e spezie, ma anche tessuti orientaleggianti e abbigliamento dal gusto esotico, in un miscuglio di lingue da torre di Babele.

    Per tutti gli appassionati di musica è impossibile non visitare Brixton e i suoi club. Prima di tutto bisogna ricordare l’O2 Academy, uno dei locali di Londra più gettonati per concerti rock e pop: qui hanno fatto la loro apparizione artisti del calibro di Madonna, Green Day, Ramones, Sex Pistols, Smashing Pumpkins e Bob Dylan.

    Molto famoso anche il The Fridge, che all’inizio proponeva le migliori serate black della città, con musica funky e hip hop, mentre adesso ci si può trovare un po’ di tutto: dalla notte gay friendly alla musica house-dance fino a concerti veri e propri. Proprio vicino al The Fridge si trova il Mass, un altro dei locali di punta del quartiere di Brixton: una chiesa convertita in un club su due livelli, con tre sale per accontentare i gusti più disparati.

    Infine segnaliamo The Windmill, un pub che ospita serate interessanti con djset, artisti, poeti e live di artisti emergenti, e l’Hootananny Brixton, che viene definito da TimeOut, il giornale cult per la movida londinese, come “una delle migliori serate in assoluto a sud del Tamigi”.

    E poi per chi non lo sapesse, Brixton è il quartiere di Londra dove sono nati David Bowie, Paul Simonon e Mick Jones dei Clash. Ma anche Skin, la cantante degli Skunk Anansie, e il nuovo fenomeno musicale inglese, La Roux.

    Se volete visitare Londra, non vi scordate di andare nel quartiere più alternativo della città: scendete alla fermata della tube Brixton e lasciatevi guidare dalla musica, ma sempre in compagnia!