Biglietto salta coda a Firenze: 7 euro per il Priority Pass

da , il

    Biglietto salta coda a Firenze: 7 euro per il Priority Pass

    Un biglietto salta coda a Firenze, che permetta di scavallare la fila ed entrare senza le noiose ore di attesa nei monumenti più celebri di una delle città italiane più ricche d’arte? C’è e costa solo 7 euro: è un Priority Pass, che concede il privilegio di infilarsi subito nell’ombra benefica di Santa Maria del Fiore, evitando così di sudare e sventagliarsi sotto la canicola di questi giorni afosi.

    Il servizio è già attivo ed è stato lanciato dall’Opera del Duomo di Firenze in collaborazione con una società privata: Santa Maria del Fiore è una chiesa a ingresso libero, ma allargando i cordoni delle borse ed elargendo 7 euro diventerà ancora più a portata di mano, soprattutto in un mese – quello di agosto – dove i turisti non mancano di certo così come il solleone. Il pass fornisce la possibilità di entrare da un accesso laterale, con buona pace di quelli che invece resistono imperterriti in fila davanti a uno dei più bei musei di Firenze, anche se è di una chiesa che stiamo parlando.

    Qualcuno potrebbe obiettare che non è molto giusto rendere alcuni privilegi a pagamento a discapito di chi deve seriamente fare i conti col budget vacanziero: 7 euro non sono pochi, soprattutto se a questi vanno aggiunti gli ingressi per visitare la cripta, la cupola del Brunelleschi, il campanile di Giotto, il Battistero e il museo dell’Opera del Duomo, che hanno un biglietto d’ingresso a parte.

    Ma viste le temperature africane di questi giorni, nessuno si stupisce se sono stati in molti in questi giorni a pagare per la scorciatoia: basta rivolgersi alle hostess appostate fuori dal Duomo e il gioco è fatto!

    Già che siete a Firenze, non perdetevi la mostra del Vasari agli Uffizi fino al 31 ottobre: qui però niente Priority Pass.

    (GUARDA LA FOTOGALLERY DI FIRENZE IN 3D, NUOVA APPLICAZIONE PER GOOGLE EARTH)