Amerigo’s America: da Manhattan a Firenze i 500 anni della morte di Vespucci

da , il

    Amerigo’s America: da Manhattan a Firenze i 500 anni della morte di Vespucci

    ‘Amerigo’s America 1512-2012 – Firenze e i mercanti del Nuovo Mondo’ è il nome della mostra itinerante con cui, da Manhattan a Firenze, si celebrano i 500 anni della morte del navigatore italiano Amerigo Vespucci. Anzi, non una semplice mostra, ma un vero e proprio percorso storico e iconografico dedicato all’esploratore che ha cambiato il mondo: il tutto organizzato dall’associazione Fiorentini nel Mondo, da quella dei Toscani nel Mondo e dall’European School of Economics.

    Il programma prevede l’inaugurazione della mostra al St John’s University Campus di Manhattan, a New York, il prossimo 22 febbraio: lì rimarrà fino a marzo inoltrato e poi dal 25 sarà aperta al pubblico a Firenze, prezzo Palazzo Rosselli del Turco in Borgo SS Apostoli.

    I fiorentini e i turisti del capoluogo toscano potranno ammirarla fino al 30 aprile: in tutto, 50 metri quadri di pannelli espositivi con foto, immagini, opere d’arte e video relative alla vita e alla storia di Amerigo Vespucci, colui dal cui nome deriva quello di America.

    Dopo la tappa fiorentina, la mostra proseguirà il suo cammino verso Tokyo, dove sarà esposta nella sede dell’Istituto di Cultura Italiana dal 15 al 25 ottobre 2012.

    Se siete a Firenze dopo il 25 marzo, approfittatene: la mostra ha l’aria di essere ben strutturata e interessante. E se vi serve un suggerimento, vi segnaliamo dove mangiare low cost a Firenze.