Alla scoperta di Sydney scalando l’Harbour Bridge

da , il

    Una maniera decisamente folle ma terribilmente eccitante per tuffarsi alla scoperta di Sydney è scalando il celebre ponte cittadino Harbour Bridge. Ve la sentite?

    E’ soprannominato coathanger, la gruccia ed è stato edificato ben 75 anni fa diventando uno dei ponti più celebri al mondo: oggi qualcosa come 1,5 milioni di persone si sono arrampicate sull’Harbour Bridge.

    L’Harbour Bridge è stato reso celebre dallo spettacolare ruolo durante le Olimpiadi del 2000 a Sydney, senza contare le 200.000 persone che nel 2007 lo hanno attraversato a piedi per festeggiarne il 75° compleanno. La sua imponenza e l’incredibile architettura lo rendono un simbolo svettante della città australiana.

    Panorami eccezionali, salite verso i più alti orizzonti cittadini attraverso passerelle e scale da brivido: il BridgeClimb ormai è una vero e proprio must per tuffarvi alla scoperta della rutilante Sidney.

    Ai vostri piedi vedrete dipanarsi l’Opera House e il verde dei Royal Botanic Gardens, nel profilo dell’acqua che si perde in un orizzonte antico popolato da grattacieli hi-tech.

    Se vi trovate a Sidney, sappiate che l’offerta di tour per scalare l’Harbour Bridge vi proporrà percorsi differenti, in base al tempo disponibile e l’esperienza.

    Scalatori metropolitani o appassionati del relax, potrete anche solo percorrere l’immenso scheletro d’acciao in bicicletta o imbarcavi su un battello dal vicino Circular Quay.

    Durante la scalata all’Harbour Bridge vi verrà assegnata una tuta apposita, corredata di cuffie per non perdervi neanche una parola della guida.

    Sydney Harbour Bridge