Ad Euroflora 2011 gli eventi si svolgeranno a Casa Confagricoltura

da , il

    Ad Euroflora 2011 gli eventi si svolgeranno a Casa Confagricoltura

    Durante Euroflora 2011 a Genova è scontata la partecipazione di Confagricoltura Liguria che allestirà uno spazio dove si svolgeranno gli eventi.

    Il filo conduttore di questo spazio sarà la cultura. Si alterneranno convegni sulla ricerca, energie rinnovabili e credito. Ci saranno degustazioni guidate e presentazioni di nuovi progetti.

    Euroflora, che si svolge ogni cinque anni, si preannuncia nel 2011 un grande evento ricco di eventi ed allestimenti scenografici che attirerà milioni di visitatori.

    Euroflora è, tra le manifestazioni dello stesso genere, la più visitata d’Europa e deve molto del suo successo al grande impegno degli espositori a quali vengono riservati numerosi concorsi tecnici ed estetici.

    Confagricoltura Liguria ha acquisito uno spazio espositivo di 150 metri quadrati all’interno del quale esalterà tutte le realtà floricole italiane associate all’Organizzazione professionale. Si tratta di uno spazio al servizio delle Imprese associate presenti in fiera, dotato di area vip, bar, punto d’incontro e sala conferenze.

    Lo scopo è quello di aumentare le possibilità di interazione tra gli operatori del settore e di presentazione di nuovi progetti e prodotti.

    Lo spazio espositivo si troverà all’ingresso del nuovo padiglione blu, quello che molto scenograficamente arriva fino a sfiorare l’acqua del mare. Al suo interno saranno presenti l’Unicef, che è testimonial da tempo di Confagricoltura Liguria, e docenti e studenti della facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università di Genova qui impegnati con una web radio che trasmetterà in streming gli eventi principali di Euroflora 2011.

    Sono previsti quattro seminari importanti:

    • Ricerca e sviluppo
    • Energie rinnovabili
    • Servizi innovativi
    • Gestione dell imprese agricole

    Non mancheranno momenti culturali come la presentazione del libro “Fiori in Famiglia” scritto dalla Professoressa Elena Accati e momenti di solidarietà, attraverso iniziative in collaborazione con l’Unicef, tra le quali la presentazione della “pianta per i 150 anni d’Italia”.

    Gli orari e la prevendita dei biglietti di Euroflora 2011 permettono di organizzare la visita in maniera da godersi al massimo questo scenografico evento.