10 posti dove mangiare a Napoli

Dove andare a mangiare a Napoli? Napoli non è solo bella da vedere, è anche buona da gustare: ecco una guida ai sapori di una delle città più golose del mondo.

da , il

    Avete deciso di trascorrere qualche giorno a Napoli e non sapete proprio da che parte girarvi per gustare un boccone? Niente paura, ci pensiamo noi a consigliarvi 10 posti dove mangiare a Napoli, spendendo il giusto e assaporando tutte le prelibatezze della cucina tradizionale. Non abbiamo intenzione di indicarvi la migliore pizzeria, poiché si dice che a Napoli la pizza è buona per definizione e la scelta di un posto piuttosto che di un altro dipende esclusivamente dal legame di parentela o amicizia che si ha con il pizzaiolo… qui il pizzaiolo è come un elemento della famiglia! Pronti a scoprire i ristoranti con il miglior rapporto qualità-prezzo?

    Vini e Cucina dalle sorelle - ingresso

    VINI E CUCINA DALLE SORELLE

    Vini e Cucina dalle Sorelle è un ristorantino aperto dal 1910, fondato da Salvatore Spoleto, nonno delle attuali gestrici Maria e Rosanna. Ancora oggi, le sorelle portano avanti l’attività con passione e dedizione e la cucina è sempre quella della tradizione di una volta, semplice ma al tempo stesso ricca di sapori e profumi. Imperdibile è il gatò di patate, che vi costerà soltanto 6 euro. Attenzione però, se scegliete il menù di mare la cifra salirà notevolmente, pur rimanendo sempre contenuta e in perfetta armonia con la qualità offerta.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso la domenica. Via Benedetto Cairoli, 1 (angolo Piazza Poderico – Arenaccia). Napoli. Tel. +39 081. 45 47 57.

    Osteria della Mattonella - Napoli

    OSTERIA DELLA MATTONELLA

    L’osteria della Mattonella, nata negli anni ’50, si trova in un vicoletto lungo Corso Vittorio Emanuele. Non aspettatevi un grande locale, si tratta piuttosto di una piccola stanza, totalmente rivestita con delle antiche riggiole napoletane dipinte a mano (ecco dove nasce il nome dell’osteria). E’ un ambiente molto intimo e tra i suoi frequentatori vi sono personaggi del mondo dello spettacolo che si mischiano abilmente tra i numerosi studenti. Qui si respira l’autentica aria verace di Napoli. Piatto imperdibile: la Genovese, che vi costerà 6 euro.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso la domenica sera. Via G. Nicotera 13.Napoli. Tel. +39 081. 416541.

    Osteria Donna Teresa

    OSTERIA DONNA TERESA DAL 1913

    L’Osteria Donna Teresa si trova al Vomero, l’incantevole promontorio della città di Napoli. Vanta oltre cent’anni di vita e da sempre è gestita a conduzione familiare dalla famiglia Sorvino. Qui troverete i piatti tipici della cucina napoletana, dalla pasta al forno, a quella coi ceci o coi fagioli. Il piatto imperdibile sono le polpette al sugo, preparate in modo speciale: il segreto è che prima vengono fritte e poi calate nel sugo. Per questa prelibatezza c’è sempre la fila fuori dall’osteria!

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso la domenica. Via Kerbaker, 58. Napoli. Tel. +39 081. 5567070.

    Ristorante da Emilio - l'interno

    TRATTORIA DA EMILIO

    Per raggiungere la Trattoria da Emilio, dovrete spostarvi a Fuorigrotta, uno dei quartieri popolari di Napoli. Dal 1959, Domenico gestisce insieme alla moglie Tania l’attività con tutta la passione degli uomini del sud. I tavoli, qui, sono davvero pochi, i piatti invece sono tantissimi, non manca nemmeno una pietanza della tradizione napoletana, all’appello! Pensate, un piatto può costare soltanto 3 euro! Per un menù completo di terra il prezzo fisso (imbattibile) è di 7,50, mentre se optate per quello di mare il prezzo lievita a 15 euro. Piatto imperdibile: gli ziti lardiati.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso il sabato. Via Lepanto 45 (Fuorigrotta). Napoli. Tel. +39 081. 2394560. +39 338.1193919.

    Il porto dei Sapori - Napoli

    IL PORTO DEI SAPORI

    Il Porto dei Sapori si nasconde tra i dock e i depositi del Porto commerciale di Napoli. Biagio e Giovanni sono gli attuali osti di questo pittoresco porto di mare. Tutti sono i benvenuti dalle undici del mattino sino alle 18.00, sempre, tutti i giorni dell’anno. Qui potrete assaporare la cucina di terra e di mare, ma il piatto forte è il (maxi) calamaro alla brace, condito con una miscela segreta di Giovanni. Vi costerà soltanto 8 euro, e statene certi, non riuscirete a mangiare altro!

    Aperto a pranzo. Molo Immacolatella Vecchia (all’interno del porto – varco Duomo). Napoli. Tel.+39 331. 7349710.

    La Campagnola - insegna

    LA CAMPAGNOLA

    La Campagnola, nata nel lontano 1952, è ancora oggi una delle trattorie più rinomate del centro storico. Situata in Via Tribunali, è uno dei posti strategici dove fermarsi a mangiare, durante la visita del centro storico di Napoli. Qui, oltre a cortesia e discrezione, troverete tutti i piatti della tradizionale cucina verace. Il piatto imperdibile sono le ‘manfredi’ con ragù e ricotta: un antico formato di pasta ondulata ai margini, di origine pugliese, della città di Manfredonia, condito con ragù della domenica, ricotta e parmigiano.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso domenica, lunedì a cena e martedì. Via Tribunali 47. Napoli. Tel. +39 081.459034.

    Totò Eduardo e Pasta e Fagioli

    TOTO’ EDUARDO E PASTA E FAGIOLI

    In Corso Vittorio Emanuele, all’altezza di Piazza Mazzini, si trova da oltre 50 anni la trattoria gestita da Mario Bianchini. Dotata di un incantevole terrazza, offre una vista mozzafiato sul Golfo di Napoli, che difficilmente dimenticherete. Ma non scorderete nemmeno la cucina, soprattutto i famosi bucatini ‘o scarpariello. Una pasta molto veloce, che un tempo veniva preparata per i calzolai della zone dei Quartieri Spagnoli. ‘O scarpariello vi costerà soltanto 3,50 euro.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso il lunedì. Corso Vittorio Emanuele 514. Napoli. Tel. +39 081.564 2623.

    La Cantina di Via Sapienza - Napoli

    LA CANTINA DI VIA SAPIENZA

    La Cantina di Via Sapienza, situata nel centro storico di Napoli, nacque nel 1900 come piccola enoteca. Oggi la famiglia Formato prepara ottime pietanze della tradizione, ma fate attenzione, soltanto a pranzo!

    Piatto imperdibile, qui, è la tradizionale parmigiana di melanzane, che pagherete soltanto 3 euro.

    Aperto a pranzo. Chiuso la domenica. Via Sapienza 40. Napoli. Tel. +39 081.459078.

    Osteria da Vittorio - i tavoli

    CUCINA TIPICA DA VITTORIO

    Per raggiungere la Trattoria da Vittorio, dovrete spostarvi ai confini dei quartieri Bagnoli e Fuorigrotta. Da oltre cinquant’anni, il cuoco Vittorio Correale, nella sua micro cucina di nemmeno 3 mq cucina prelibatezze napoletane, tra continui giochi di equilibrismo. Il piatto imperdibile è il coronello in bianco con le olive nostrane, condito con dell’ottimo olio. Qui non potete prenotare un tavolo, il luogo è piccolo e molto intimo, si mangia fianco a fianco con perfetti sconosciuti. E’ anche questo il bello della trattoria da Vittorio: l’atmosfera familiare e i prezzi esigui.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso la domenica. Via Diocleziano, 67 (Fuorigrotta). Napoli. Tel. +39 081.7626129.

    Vini e Cucina dal 1913 - Mamma Luisa alle prese con le alici

    VINI E CUCINA DAL 1913

    La famiglia Liguori, nel 1913, aprì la trattoria Vini e Cucina e ancora oggi, dopo ben 100 anni, Salvatore Liguori con la preziosa collaborazione della mamma Luisa (la regina della cucina) gestisce quest’attività con passione e assoluta dedizione. Lo scopo? Conservare ancora a lungo la tradizione culinaria napoletana. Durante la festa di Fuorigrotta (ormai scomparsa), Salvatore si piazzava sulla strada con un grosso pentolone ricolmo d’olio in cui friggeva le alici. Ancora oggi sono le migliori di tutta Napoli.

    Aperto a pranzo e cena. Chiuso la domenica sera. Via Piedigrotta 56. Napoli. Tel. +39 081.667923.