Spiagge adatte ai bambini in Sardegna: da Santa Teresa di Gallura a Bari Sardo

da , il

    L’estate è arrivata con tutto il suo carico di calore. E’ tempo, dunque, di pensare alle vacanze. Se siete in cerca di spiagge adatte ai bambini in Sardegna, non abbiate timore, ve ne sono a volontà. Da nord a sud, lungo i suoi immensi litorali, sono custodite un’infinità di baie e calette dotate di ogni comfort e sicure per la balneazione anche dei più piccoli. E il comun denomintaore di queste spiagge è la trasparenza mozzafiato dell’acqua, i fondali che degradano dolcemente in profondità e un buon numero di servizi, dai chioschi per uno spuntino, al parcheggio attrezzato per ospitare i camperisti. Scoprite tutte le spiagge migliori adatte alle tranquille vacanze delle famiglie.

    Alghero

    Nel territorio circostante ad Alghero sono molte le spiagge di sabbia bianca, con fondali che degradano dolcemente, adatte ai bambini. Ad esempio, la Spiaggia del Lido è quella che vanta la sabbia più bianca e fine della zona, ed anche dotata di ogni comfort. La Spiaggia della Speranza, a 8km a sud di Alghero, è molto tranquilla, famosa soprattutto per la presenza delle alghe di posidonia marina, indice di notevole purezza delle acque. Perfetta per le famiglie anche la Baia di Conte, una spiaggia protetta dal vento, in cui la sabbia si mescola a piccoli ciottoli e scogli.

    Bari Sardo – Ogliastra

    La Spiaggia di Bari Sardo, profonda un centinaio di metri, si estende per circa 8 chilometri. E’ tagliata in due da una Torre antica: la parte a nord è stata soprannominata ‘Mare degli uomini’ (Mari de is ominis), mentre quella a sud ‘Mare delle Femmine’ (Mari de is femunas). Si tratta di denominazioni risalenti al dopo guerra, periodo in cui le due spiagge venivano frequentate separatamente da uomini e donne. La spiaggia, nella sua interezza, offre supporto alla balneazione, strutture per disabili, ampi parcheggi, bar e campeggi. E’ anche possibile noleggiare ombrelloni, sdraio e persino i pattini.

    Cala Domestica

    Cala domestica si trova sulla costa sudoccidentale, in un ex zona mineraria. Nei dintorni infatti, sono visibili le rovine di quelle che un tempo erano le miniere funzionanti, i magazzini e persino le gallerie, che ancora oggi conducono ad una piccola Caletta, isolata e tranquilla, in cui sfocia un torrente. E’ una spiaggia protetta dal vento, molto ampia, caratterizzata da un basso fondale, adatto ai bambini, e che offre diversi servizi, tra cui, un buon parcheggio adatto anche ai camperisti e un piccolo chiosco per qualche bibita o spuntino.

    Ampurias – Castelardo

    La Spiaggia di Ampurias, custodita nella località di Castelsardo, in provincia di Sassari, ha vinto diversi premi per la qualità inopinabile dell’ambiente. E’ un piccolo gioiello di rara bellezza, che vanta acque turchesi, così trasparenti da mettere completamente in bella mostra i suoi magnifici fondali. La profondità si raggiunge al largo, ciò consente ai bambini di bagnarsi in sicurezza.

    La Maddalena – Punta Tegge

    La Spiaggia di Punta Tegge, situata sull’Isola della Maddalena, è caratterizzata da sabbia fine, biancastra, intervallata, qua e là, da scogli piatti dalle sfumature rosate. E’ incorniciata da una ricca vegetazione, a prevalenza di cactus.

    Marina di Orosei

    La Marina di Orosei, incastonata nel golfo omonimo, si estende per circa due chilometri. E’ rivestita di sabbia, mescolata con della sottile ghiaia e un’infinità di conchiglie, la vera gioia dei bambini (e non solo!). E’ bagnata da un mare eclettico, che sfoggia cromie differenti a seconda della posizione del sole. E’ una spiaggia ricca di servizi, accessibile ai disabili, che offre hotel e parcheggi per i camper, nelle immediate vicinanze. Non mancano bar e piccoli ristorantini, e ovviamente la possibilità di noleggiare attrezzature da spiaggia.

    Poetto – Cagliari

    Poetto, la principale Spiaggia di Cagliari, si estende dalla Sella del Diavolo sino al litorale di Quartu Sant’Elena. Dotata di un mare turchese e trasparente, è la spiaggia preferita dai cagliaritani, che la frequentano sia in estate che in inverno. Lungo i suoi 8 chilometri, si possono trovare piccoli chioschi o bar in cui rifocillarsi.

    San Teodoro – Nuoro

    La Cinta è la spiaggia libera più famosa e frequentata di San Teodoro. Sono circa 4 chilometri di sabbia bianca che si immergono in un mare cristallino, caratterizzato da bassi fondali. E’ perfetta per le famiglie, poiché è la spiaggia più attrezzata della zona. Cala Brandichini invece, è decisamente più tranquilla, ma dotata di meno comfort. Infine, Le Farfalle è la spiaggia l’ideale nelle giornate di vento forte.

    Santa Teresa di Gallura – Olbia Tempio

    Nel tratto di litorale di Santa Teresa di Gallura vi sono diverse spiagge adatte alla vacanze delle famiglie. Lu Pultiddolu, rivestita di fine sabbia bianca e bagnata da un mare azzurro cielo, è molto ben attrezzata. La Marmorata è l’ideale in caso di giornate molto ventose, grazie alla sua posizione riparata. Infine, vale la pena trascorrere del tempo nella Spiaggia Conca Verde, un piccolo gioiello, famoso per la sua ricca vegetazione: nonostante sia selvaggia, non manca di offrire diversi servizi.