Museo MAXXI a Roma: orari, biglietti, prenotazioni, come arrivare

Museo MAXXI a Roma: orari, biglietti, prenotazioni, come arrivare
da in Musei, Roma, Musei Roma
    Museo MAXXI a Roma: orari, biglietti, prenotazioni, come arrivare


    Museo Maxxi a Roma

    Il MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, è l’ultima attrazione della Capitale, una città che può vantare bellezze uniche al mondo come il Colosseo e la Basilica di San Pietro, e che ora aggiunge un museo dedicato interamente all’arte moderna e contemporanea. Il MAXXI non può essere annoverato tra i musei gratis di Roma, ma vale sicuramente la pena visitare l’architettura futuristica progettata dall’architetto Zaha Hadid, oltre a tutte le mostre e gli eventi in programma

    Se volete visitare Roma, ora dovete tenere conto non solo delle rovine romane e delle splendide chiese della Capitale: per gli appassionati di arte contemporanea, infatti, c’è un nuovo museo, il MAXXI. Il museo contiene molte opere d’arte ma è arte esso stesso, perché grazie alle sue forme sinuose assomiglia più a una scultura che a un’architettura.
    Dove si trova il MAXXI? Nel quartiere Flaminio, nello spazio dell’ex caserma Montello. La sua realizzazione ha richiesto più di dieci anni di preparazione, ma l’inaugurazione, avvenuta a fine maggio 2010, ha attirato giornalisti da tutto il mondo. Il complesso architettonico si sviluppa su circa 27mila mq e ospita due musei: il MAXXI Arte e il MAXXI Architettura.
    Il MAXXI Architettura è il primo museo nazionale di architettura presente in Italia. In programma ci sono una serie di attività per divulgare l’architettura e varie esposizioni per offrire approfondimenti ai visitatori: nella galleria 1, al piano terra, sono allestite le mostre sul Novecento; nella galleria 2, al primo piano, quelle sull’architettura del XXI secolo.

    Il MAXXI Arte mira a diventare il punto di riferimento italiano per l’arte contemporanea. Promuovere innanzitutto l’arte italiana, ma al tempo stesso organizzare mostre ed esposizioni sugli ultimi sviluppi dell’arte internazionale. Le collezioni comprendono pittura, installazioni, video-arte, scultura, net-art e fotografia, tutte opere di artisti attivi dagli anni ’60 in poi, come Alighiero Boetti, Francesco Clemente, William Kentridge, Mario Merz, Gerhard Richter, Anish Kapoor e tanti altri.
    Stanchi di tanta arte contemporanea? Ricordate che a Roma potete sempre visitare i Musei Vaticani o la Galleria Borghese: i capolavori di Michelangelo, Raffaello e Rubens non deludono mai.
    Ma andiamo ora a scoprire gli orari di apertura, il prezzo del biglietto, come effettuare le prenotazioni e come arrivare in via Guido Reni.

    511

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MuseiRomaMusei Roma
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI