Le spiagge più belle di Creta, il paradiso del Mediterraneo

Vi state chiedendo cosa vedere a Creta, l'isola più grande di tutta la Grecia? L'unica cosa di cui dovrete disporre in grande quantità è il tempo, al resto ci pensiamo noi. Ecco tutte le sue bellezze.

da , il

    Vi state chiedendo quali sono le spiagge più belle di Creta, l’isola più grande di tutta la Grecia? In realtà l’unica cosa di cui dovrete munirvi è il tempo, tanto tempo a disposizione per poter visitare l’immensa ricchezza di quest’isola, che molti sostengono fosse la vera Atlantide. Un’isola abitata da una civiltà evoluta, quella minoica, improvvisamente spazzata via da una catastrofe naturale. E così a Creta, oltre ad ammirare le incantevoli spiagge, potrete anche ripercorrere i passi di una storia millenaria, fatta di leggende, labirinti, minotauri e fanciulle abbandonate. Pronti a scoprire le spiagge migliori di Creta? Chiariamo subito una cosa: a Creta ci si muove ottimamente lungo tutta la costa nord, l’unica costeggiata dall’autostrada. Purtroppo proprio perché più turistica e trafficata, il mare della costa nord è caotico, un po’ sporco e il litorale è in gran parte cementificato. Il vero mare cretese si trova nelle coste est, ovest e sud: è più difficile da raggiungere, dal momento che bisogna occasionalmente fare i conti con strade secondarie che spesso attraversano percorsi montani, ma il gioco vale assolutamente la candela: vi garantiamo un’esperienza unica che non ha nulla da invidiare ai mari caraibici. A proposito: a Creta ci si muove in macchina. E’ possibile affittarne una prima di partire visitando siti di noleggio auto, poi la si può ritirare tranquillamente in aeroporto esibendo un documento di identità e la carta di credito.

    Spiagge più belle di Creta: Elafonissi

    Grazie alla sua particolare sabbia rosata e ad un mare incredibilmente trasparente, Elafonissi è considerata la spiaggia più bella di Creta. Si trova nella zona sud-occidentale dell’isola, a circa un’ora da Paleochora. E’ caratterizzata da una serie di insenature, in cui abbandonarsi ad ammirare la natura, al suono del vento. Nei dintorni vi sono solo poche case, sparse qua e là, tuttavia nelle ore centrali del giorno la spiaggia è piuttosto affollata.

    Spiagge più belle di Creta: Vai

    (Immagine via Flickr – FotoManu 93, licenza CC senza modifiche)

    La spiaggia di Vai, chiamata anche ‘Foresta di palme’ è la spiaggia che vanta il più grande palmeto d’Europa. Si trova sulla costa orientale di Creta, a circa 90 km da Aghios Nikolaos. A prima vista, osservando questa spiaggia dall’alto, si ha l’impressione di essere finiti a Tahiti: la sabbia è dorata e il mare ha un colore intenso. Un’atmosfera tropicale, calda ed insolita per il Mediterraneo. La spiaggia per motivi di sicurezza, è accessibile soltanto dall’alba al tramonto.

    Spiagge più belle di Creta: Isola di Spinalonga

    L’isola di Spinalonga si trova a nord-est di Creta e guarda in faccia la città di Aghios Nikolaos. E’ il posto ideale per gli amanti dei luoghi che trasudano storia: potrete passeggiare tra bastioni, mura, antichi palazzi, sino alla fortezza costruita dai veneziani, nel lontano 1497. Oltre al suo fascino storico, Spinalonga custodisce anche incantevoli calette lungo tutto il suo perimetro. Fate attenzione però, in molti punto le ripide scogliere rendono difficoltoso l’accesso al mare, soprattutto per i meno esperti.

    Spiagge più belle di Creta: Falassarna

    (Immagine via Flickr – Alexandre Arias, licenza CC senza modifiche)

    Falassarna si trova nella parte occidentale dell’isola di Creta ed è dotata di una bellezza selvaggia: la sabbia fine e bianca è bagnata da un mare blu che ricorda gli occhi delle bambole. E’ il paradiso dei surfisti: onde alte e vento implacabile. Non andate via da Falassarna prima del tramonto, vi perdereste uno spettacolo di rara bellezza.

    Spiagge più belle di Creta: Laguna di Balos

    La laguna di Balos si trova sul lato orientale dell’isola, quello più incontaminato e selvaggio. E’ un prezioso angolo di paradiso protetto alle spalle dal monte Geroskinos (762 m d’altezza) e frontalmente dall’isolotto di Gramvousa. I suoi giochi di dune sabbiose e bianchissime, i riflessi turchese del mare, fanno di Balos una delle spiagge più amate di Creta. Da terra è accessibile, tuttavia il percorso è piuttosto impervio (8 km di salite e strapiombi) e adatto soprattutto ai fuoristrada. Meglio dunque abbandonare l’auto e percorrere la strada a piedi, oppure raggiungere la baia via mare.

    Spiagge più belle di Creta: Seitan Limania

    (Immagine via Flickr – Dan Leitch, licenza CC senza modifiche)

    E’ poi c’è Seitan Limania, uno di quei luoghi in cui ti imbatti per caso, perché se anche conosci la zona, non riesci mai ad azzeccare la strada giusta…. E’ una spiaggia che ha dell’incredibile, non si trova sulle guide turistiche e difficilmente la gente ne parla nei forum, in rete. E’ un luogo nascosto, che finché non ti trovi davanti l’immensa distesa blu del mare, pensi che alla fine della strada non vi sia nulla di speciale. In realtà, come in tutte le cose, solo i più ostinati e curiosi raggiungono il tesoro! E’ una fantastica baia incastonata nella costa rocciosa, che si trova nelle vicinanze di Plakias. Se non amate l’acqua fredda, non è la spiaggia che fa per voi, qui rischiereste l’ibernazione!

    Spiagge più belle di Creta: Matala

    (Immagine via Flickr – Szymon Porwolik, licenza CC senza modifiche)

    Nella zona sud di Creta si trova Matala, dove, durante il periodo minoico, sorgeva l’antico porto di Festo. Un tempo, era un piccolo borgo di pescatori, oggi è una località turistica particolarmente apprezzata. Oltre alla sua indiscutibile bellezza, è famosa per aver ospitato carovane di figli dei fiori, negli anni settanta. Nella zona più nascosta verso sud, si trova una piccola spiaggia di sabbia rossa, nota con il nome di Ammoudia, in cui è possibile praticare il nudismo.