Visitare Praga gratis: 5 cose da vedere senza pagare nemmeno un euro

da , il

    Visitare Praga gratis: 5 cose da vedere senza pagare nemmeno un euro

    Abbiamo in mente un week end nell’est europeo? Visitare Praga potrebbe essere la scelta giusta. Negli ultimi anni la capitale della Repubblica Ceca ha incrementato sempre di più la propria offerta turistica e con essa anche il numero di turisti. Ma si può risparmiare un po’ anche a Praga? La risposta è sì.

    Chi non ha mai sognato di visitare le capitali europee gratis? Beh ovviamente non tutto è gratuito, ma quando si può risparmiare, perché rinunciarci? Anche Praga si adegua, così come già successo per Londra che offre almeno 5 attrazioni a costo zero.

    La reputazione di Praga come destinazione economica è ormai andata, ma la città ha ancora una miriade di opzioni per chi ha un budget limitato, compresi dei modi totalmente gratuiti per vivere la capitale della Repubblica Ceca.

    La città vecchia è uno dei luoghi più visitati del mondo, la gente si affolla per le strade del centro storico senza sosta, sia di giorno che di notte e i mercatini di Natale sono davvero imperdibili, e regalano davvero un’atmosfera quasi da favola se si pensa Praga coperta da soffici fiocchi di neve. Altrettanto pittoreschi e colorati sono i mercatini di Pasqua, un’autentica tradizione in Repubblica Ceca.

    Praga è una città che ha molto da offrire, è un importante centro culturale di interesse internazionale. Non solo monumenti storici e chiese da visitare. La città ha un’importante tradizione musicale alle spalle e ancora oggi gli artisti locali non mancano di offrire giornalmente delle performance live per i turisti e per i praghesi doc.

    Una città dai mille volti, tutta da vivere. Ecco 5 cose da vedere senza sborsare nemmeno un euro.

    Visita ai giardini del Senato a Wallenstein Palace

    Giardini di Wallenstein

    Questi magnifici giardini del 17esimo secolo, nascosti dietro il Palazzo Wallenstein (ora sede del senato ceco), dovrebbe essere considerato come un piccolo rifugio dove stare in tranquillità lontani dalle affollate strade di Mala Strana. Molte statue e fontane che potrete ammirare nei giardini di Wallenstein sono copie delle originali realizzate dal famoso artista olandese Adrian de Vries. Vi è inoltre una fontana in marmo con le statue di Ercole e della Naiadi, situata nella piccola isoletta al centro del laghetto. Nei week end si possono inoltre visitare le stanze barocche del palazzo adiacente i giardini.

    Cimitero ebraico, dove c’è la tomba di Kafka

    Tomba di Kafka

    Una delle figure letterarie più influenti e celebri del paese è sicuramente Franz Kafka, il cui corpo è stato sepolto nel cimitero ebraico nelle vicinanze di Vinohrady. Così come succede al museo parigino di Père-Lachaise in cui riposano i personaggi famosi della storia e della cultura, anche la tomba dello scrittore viene visitata dai turisti. Questo non va confuso con il vecchio cimitero ebraico, dove si entra a seguito di una visita al Jewish Museum.

    Tour a piedi per le vie di Praga

    Old Town Square, Praga

    Praga è assolutamente una città adatta per chi ama camminare. Vi si trovano piazze riservate ai soli pedoni, giardini, sentieri lungo il fiume e strade pavimentate. Riuscire ad esplorare la città con i propri mezzi è davvero gratificante, ma potrete richiedere aiuto per orientarvi a chi il luogo lo conosce bene, ed è qui che le guide dei tour di Free Prague potrebbero intervenire. Sebbene il nome della compagnia sia in qualche modo una denominazione impropria ( non c’è effettivamente una somma da pagare ma una mancia è inevitabile), le passeggiate sono un ottimo modo per conoscere al meglio la città e le sue attrazioni principali, inclusi Wenceslas Square e Charles Bridge.

    Museo Ceco della Musica, visite gratuite al lunedì

    Violino e spartito

    Praga è una città impregnata di storia della musica, una tradizione documentata nel Museo della Musica che si trova all’interno della vecchia chiesa barocca di Santa Maria Maddalena. Il museo permette visite gratuite dalla 2 alle 6 del pomeriggio ogni primo giovedì del mese.

    Gli amanti della musica possono ascoltare dei pezzi melodici della città molte altre volte, forse maggiormente sul Charles Bridge dove suonatori d’organetto, violinisti e gruppo di altri musicisti suonano e mettono in mostra il loro talento nel corso delle serate.

    Orologio astronomico, uno dei più belli del mondo

    Orologio Astronomico di Praga

    Potrebbe essere il più stereotipato tra le attrazioni turistiche di Praga, ma il vecchio orologio astronomico della Città vecchia non lo si può mancare, soprattutto perché non costa nemmeno una corona ( la moneta locale, che verrà accantonata nel 2012 per dar spazio all’euro). Questo capolavoro meccanico, caratterizzato dalla presenza di figure allegoriche, prevede un piccolo spettacolino che va in scena ogni ora, dalle 8 del mattino alle 8 di sera, in cui 12 apostoli in legno vengono fuori dall’orologio e si inchinano alla folla che inevitabilmente di è raccolta ai loro piedi.