Visitare Istanbul: 5 cose assolutamente da fare

da , il

    Visitare Istanbul: 5 cose assolutamente da fare

    Visitare Istanbul: questa splendida capitale, quest’anno Capitale Europea della Cultura, vi stupirà con una vacanza all’insegna di mare e arte. Ecco cinque cose assolutamente da fare a Istanbul.

    Una città sospesa tra Europa ed Asia, Istanbul negli ultimi anni ha dipanato un fitto orizzonte, ricco di gallerie d’arte, esposizioni, occasioni di incontro e letteratura. Inoltre sono moltissime le occasioni per un volo low cost diretto a Istanbul, la meta ideale per una vacanza o un week end lungo.

    Anche il Premio Nobel per la Letteratura Orhan Pamuk ha celebrato questa capitale dalle influenze molteplici, ricevendo il prestigioso riconoscimento proprio sulla base della motivazione che ‘nel ricercare l’anima malinconica della sua città natale, ha scoperto nuovi simboli per rappresentare scontri e legami fra diverse culture‘.

    ‘Ho trascorso la mia vita ad Istanbul, sulla riva europea, nelle case che si affacciavano sull’altra riva, l’Asia. Stare vicino all’acqua, guardando la riva di fronte, l’altro continente, mi ricordava sempre il mio posto nel mondo, ed era un bene. E poi, un giorno, è stato costruito un ponte che collegava le due rive del Bosforo. Quando sono salito sul ponte e ho guardato il panorama, ho capito che era ancora meglio, ancora più bello di vedere le due rive assieme. Ho capito che il meglio era essere un ponte fra due rive‘ ha scritto Pamuk in Istanbul del 2003 e forse non poteva esistere miglior descrizoone dell’anima più profonda della città.

    Viaggiare attraverso la Turchia riporta indietro nel tempo, ma Istanbul è sempre più all’avanguardia. Numeri che parlano di 58 metri sotto il livello del mare per 5.5 Km di lunghezza: il tunnel sottomarino ferroviario sotto il Bosforo sarà il più profondo del mondo e costituirà il collegamento tra la parte europea e quella asiatica della città. Il tragitto prevede 3 nuove stazioni e trasporterà ben 75mila passeggeri all’ora.

    Costi per la sua realizzazione? Circa 650milioni di euro e pensate che i lavori hanno visto qualche interruzione a causa del ritrovamento di reperti archeologici risalenti ad oltre di 7mila anni fa.

    Quest’anno Istanbul è Capitale Europea della Cultura, un progetto lanciato nel 1985 da parte degli Stati membri dell’UE, con l’obiettivo di evidenziare la ricchezza e la diversità europee, le culture e le caratteristiche comuni.

    Tra i luoghi da vedere almeno una volta nella vita, a Istanbul potrete ammirare moschee splendide, mercati coloratissimi, quartieri tipici come quello di Cukurcuma e una periferia dove nello stesso condominio convivono famiglie ebraiche, armene e turche.

    Amate l’arte? Non dimenticate che proprio qui, in questo labile confine tra Asia e Europa, si sta sviluppando uno dei centri più vividi e fertili per l’arte contemporanea.

    In questo periodo a Istanbul potrete visitare la mostra Da Constantinopolis a Istanbul presso il Museo Sabancı, La Istanbul Ottomana, I Tesori del British Museum nel Museo Has oltre all’importante evento rappresentato dalla settimana del design, le cui date sono ancora in via di definizione.

    E non dimenticate che a breve Istanbul Capitale Europa della Cultura vi attende con l’XI Biennale d’Arte, un tripudio di autori e colori.

    Ecco cinque cose assolutamente da fare a Istanbul

    Assaggiare il pesce

    pesce istanbul

    Dopo musei e un’overdose di cultura non potrete fare a meno di tuffarvi tra gli aromi del porto e assaggiare un panino di pesce: i pescatori da millenni lo contendono alle acque del Bosforo e troverete moltissimi chioschi che usano cuocerlo sulla piastra al momento

    Mercanteggiare al Gran Bazar

    gran bazar istanbul

    Mercanteggiare un tappeto al Gran Bazar sorseggiando té alla menta vi farà percepire le lunghe e pittoresche tradizioni turche: perdetevi nei colori e giocate al prezzo più basso ricordando che qui mercanteggiare è una vera e propria arte, nonché luogo di incontro sociale

    Passeggiare a Sultanahmet

    sultanahmet istanbul

    A Sultanahmet potrete ammirare la cisterna più grande di Istanbul: una passeggiata tra ombre dipinte nell’acqua e sentieri illuminati da un’effervescente quanto surreale luce sarà un’esperienza impagabile

    Sul Bosforo in traghetto

    sul Bosforo in traghetto

    Non dimenticate di fare un giro sul Bosforo in traghetto: attraverserete il confine tra l’Europa e l’Asia, a cavallo di due continenti, mentre Istanbul si dipana di fronte a voi, in una magia rara

    Sorseggiare un té a Ortakoy

    Ortakoy

    Il quartiere Ortakoy, sulla riva del Bosforo, offre incantevoli scorci su Istanbul e una serie di deliziosi chioschi dove sedersi a contemplare la città nell’aroma lento di un ottimo té alla menta