Viaggio intorno al mondo all’insegna del rosso

da , il

    Il rosso è il colore della vita, dell’allegria, del fuoco, del sole, dei tramonti più accesi, dei fiori più splendidi o dei cibi più piccanti. Seguendo un filo rosso, come nel mito di Arianna, si può viaggiare intorno al mondo, attraversando Paesi e Continenti. Ogni civiltà ha assegnato al colore un significato diverso: in Cina è il colore della fortuna, simbolo di felicità e ricchezza e viene usato per decorazioni religiose o addobbi nuziale. Per i buddhisti è il colore della compassione, per i cristiani del martirio: re e principi si vestivano di rosso, mentre in India sono le spose a cingersi con sari rossi. La natura stessa è un’esplosione di colori purpurei: uccelli dalle piume infuocate, fiori che parlano di terre lontane, animali bizzarri, rocce e vulcani.

    Il colore del fuoco si sprigiona nelle eruzioni vulcaniche, dal nostro Etna ai vulcani delle isole del Pacifico. Le Hawaii permetto di ammirare i giochi di lava nel Volcanoes National Park delle Hawaii, il parco nella zona sud est dell’isola di Hawaii, che comprende il Mauna Loa e il Kilauea. La cosiddetta Big Island è uno spettacolo della natura, dove il rosso della lava incontra il blu dell’oceano. Per chi cerca emozioni in rouge dietro casa anche il nostro Etna è una meta da considerare.

    Lungo lo Stivale si possono incontrare altre isole di rosso, dai campi di papavero in fiore della campagna da Nord a Sud, alle distese di pomodori o peperoncini messi al sole ad essiccare in tutto il Mezzogiorno. Per chi ama la montagna, un viaggio nei boschi e sottoboschi permette di immergersi in un piccolo mondo rosso, fatto di fragoline, ribes e lamponi, da cercare come piccoli tesori.

    I fiori rossi segnano le distese dell’Olanda, tra tulipani in fiore, coltivazioni di rose che seguono le rotte di tutto il globo. Le foreste tropicali e subtropicali fioriscono con tocchi di colore rosso: nei Caraibi si trovano varietà piccole e grandi di tutte le gradazioni del rosso.

    I più grandi spazi al mondo, i Canyon americani, i deserti africani o quelli australiani, sono il vero regno del rosso. Qui le temperature infuocate fanno da sfondo a una natura brulla, quasi lunare, dove le rocce ferrose sono state modellate dal vento. Il Gran Canyon, il Bryce Canyon, le formazioni del Lower Antelope Canyon; le dune sabbiose modellate dal vento in Namibia: le strisce rosse che “vestono” il Deserto Dipinto in Australia.

    Anche gli amanti degli animali possono viaggiare seguendo il rosso, dai fondali delle barriere coralline alle piccole e velenosissime rane delle foreste tropicali in Sud America, o gli splendidi pappagalli. Quale che sia il vostro viaggio, basta seguire il filo del rosso.