Venezuela: cosa vedere tra le spiagge caraibiche, le città e le Ande

da , il

    Destinazione Venezuela: ecco cosa vedere in questo paese dalle sorprendenti e contrastanti bellezze naturali, dove le alte ed innevate vette delle Ande si alternano alla foresta amazzonica, in cui vivono moltissime specie di animali tra cui giaguari, armadilli e anaconde, e le caraibiche spiagge bianche lasciano poi il posto al Lago Maracaibo, il più grande di tutto il Sudamerica, al Salto Angel, la cascata più alta al mondo, e al tavolato della Gran Sabana. Se non avete ancora deciso quando andare in Venezuela, il clima del paese vi viene in aiuto poichè è favorevole per tutto l’anno, sia durante la stagione secca che durante la stagione delle piogge; durante i periodi del Carnevale e la settimana di Pasqua, si incontrano moltissimi venezuelani in vacanza, che vanno in ferie oppure a trovare i parenti, e per questo le località turistiche sono molto più movimentate. Poichè arrivando in Venezuela in aereo, nella maggior parte dei casi si atterra a Caracas, la capitale, vale la pena fermarsi a visitare questa vivace città.

    Caracas è una metropoli cosmopolita, vitale e multiculturale, con un’architettura tra le più all’avanguardia di tutto il Sudamerica: il suo centro è costituito dalla Plaza Bolivar, sulla quale si affaccia una bellissima cattedrale risalente al XVII secolo, mentre tra gli edifici più degni di nota troviamo la Casa Natal de Bolivar, il Palazzo Municipale, la Casa Amarilla e anche il complesso della città universitaria, progettata dall’architetto venezuelano Carlos Raul Villanueva; ma Caracas è anche ricca di splendidi parchi verdissimi, come il Parco dell’Avila, raggiungibile in funivia, ed il Parque Central. Un’altra città assolutamente da non perdere in Venezuela è Maracaibo, che si può raggiungere dalla capitale con un rilassante viaggio in macchina tra piccoli villaggi e belle spiagge: anche questa metropoli ha uno skyline fatto di alti grattacieli, ma racchiude anche un cuore più antico costituito dal suo centro storico, denominato El Saladillo, dove si trovano esempi di edifici coloniali come la Basilica de la Virgen de Chiquinquirá e il Teatro Baràlt; oltre ad ospitare, come Caracas, numerosi parchi cittadini tra cui il più importante è il Parque Sur, a Maracaibo ci sono dei grandissimi centri commerciali come il Centro Comercial Lago Mall.

    Parlando invece del patrimonio naturale del paese, non si può non menzionare il fiume Orinoco, il terzo del Sudamerica in ordine di lunghezza, sul cui delta sorgono delle isolette abitate dalla tribù dei Warao; nella regione del Basso Orinoco invece, si possono visitare l’affascinante Ciudad Bolivar e la cittadina di Canaima, che si trova in una posizione davvero unica, sotto una serie di spettacolari cascate. Proprio qui vicino, nel Parque Nacional Canaima, che è il più grande parco nazionale del Venezuela ed il sesto del mondo, si può ammirare il mozzafiato Salto Angel, che è tanto spettacolare da rientrare nei luoghi più belli da vedere in Sudamerica e, con i suoi 807 metri di altezza è, come già accennato, la cascata più alta del mondo. Per gli amanti del mare e delle spiagge assolate ed esotiche invece, la costa caraibica del Venezuela è perfetta con le sue distese infinite di sabbia bianca ornate da verdi palme e bagnate da acque cristalline; al largo si possono visitare la Isla Margarita, una delle mete balneari più amate dai venezuelani, e il meraviglioso arcipelago corallino di Los Roques, dove si possono ammirare gli spettacolari fondali ed andare in barca a vela.

    Dal mare alla montagna, non possiamo dimenticare che in Venezuela si estende anche la parte più settentrionale della catena delle Ande, e per gli amanti delle camminate e delle escursioni questi luoghi non hanno eguali: percorrendo i sentieri che sporadicamente si incontrano con piccoli e pittoreschi villaggi, si giunge in cima alle alte montagne, dove si possono ammirare paesaggi davvero mozzafiato; la montagna più alta del paese è il Pico Bolivar, vicino al quale si trova la graziosa e piacevole città di Merida, che è una delle mete turistiche più amate del Venezuela. Sempre parlando di città, in ultimo non possiamo dimenticare Coro: considerata la più affascinante e suggestiva città del Venezuela, è Patrimonio dell’Umanità UNESCO grazie ad alcuni degli esempi di architettura coloniale più belli e meglio conservati di tutto il paese.