I 5 monasteri più belli del mondo da visitare almeno una volta nella vita

Pensate di fare un viaggio che possa rinfrancare il corpo e l’anima? Questi meravigliosi monasteri sono il posto che fa per voi. Dalla Cina fino alla Grecia, rimarrete senza fiato.

da , il

    Monasteri più belli al mondo

    Se state pensando di intraprendere un viaggio alla ricerca della pace del corpo e dello spirito, visitare un monastero è la scelta giusta. In giro per il mondo ci sono numerosi monasteri ed eremi che vi lasceranno senza fiato. Si tratta di oasi di spiritualità in cui riscoprire il silenzio e la meditazione, spesso immersi nella natura selvaggia e difficilmente accessibili.

    Ma è proprio questo che li rende luoghi magici, quasi sospesi nel tempo e nello spazio. Scopriamo allora quali sono i più bei monasteri ed eremi del mondo.

    Monastero di Zhizhu in Cina

    Il Monastero di Zhizhu, situato a Pechino ed immerso tra i vicoli della capitale cinese, è stato da sempre considerato un importantissimo luogo di culto del buddismo tibetano.

    Durante la dinastia Ming, esso servì anche da stamperia dei principali testi buddisti. Distrutto da un incendio, è stato recentemente restaurato cercando di mantenere il più possibile i pezzi e l’aspetto originali. Se volete degustare un buon tè, immersi nella cultura e nell’antichità, siete nel posto giusto.

    Metéora in Grecia

    Monastero Meteora
    Foto Shutterstock | leoks

    Metéora è uno dei più imponenti complessi di monasteri della Grecia. Si tratta di una serie di monasteri ortodossi situati in cima a delle vere e proprie “torri” naturali di arenaria. L’intero complesso era costituito da 24 monasteri ma, oggi, solo 6 di essi sono stati recuperati e sono tutt’ora abitati.

    Questi luoghi rappresentano delle opere architettoniche uniche in cui immergersi in un’atmosfera mistica e ammirare il panorama circostante. Per raggiungere i monasteri sono state realizzate scale in muratura, mentre in passato c’erano solo carrucole o scale a pioli.

    Monastero di Santa Caterina in Egitto

    Monastero Santa Caterina
    Foto Shutterstock | Nicola Pulham

    Il monastero di Santa Caterina, in Egitto, è uno dei più antichi monasteri cristiani del Mondo. Si trova nelle vicinanze del monte Sinai, storico luogo biblico, e venne edificato dall’imperatore Giustiniano nel VI secolo.

    All’interno del monastero di Santa Caterina si trova la seconda più grande raccolta di manoscritti e codici di tutto il Mondo. Essa comprende circa 4.500 volumi scritti in diverse lingue antiche e, tra essi, troviamo la più antica Bibbia conservata (IV secolo).

    Taung Kalat in Myanmar

    Monastero Taung Kalat
    Foto Shutterstock | Filip Fuxa

    Il monastero di Taung Kalat è situato in cima al monte Popa, in Myanmar (precedentemente noto come Birmania). La popolazione locale considera questo luogo la dimora dei 37 “Nat” del Myanmar, gli spiriti del culto animista più diffuso nel Paese.

    Questo tempio ospita altari sia animisti che buddisti ma la sua data di costruzione è incerta. Per raggiungere la vetta del monte Popa, e quindi il monastero, sono necessari 777 passi, che saranno però ripagati dall’incredibile panorama che si può godere dalla cima. Inoltre sono presenti tantissimi macachi, quindi dovremo fare attenzione al cibo che porteremo con noi.

    Monastero Xuankong Si in Cina

    Monastero Xuankong Si
    Foto Shutterstock | hecke61

    Il monastero Xuankong Si si trova su una parete rocciosa vicino al monte Heng, in Cina nella provincia di Shanxi. Questo incredibile monastero è stato costruito circa 1400 anni fa ed è conosciuto anche come “monastero sospeso”.

    La struttura è infatti sospesa a circa 50 metri dal suolo e, originariamente, era sprovvista dei pali in legno che oggi la sorreggono. Questi infatti vennero aggiunti successivamente, poiché le persone non si fidavano ad entrare nel monastero.

    Tuttavia questo “miracolodell’architettura antica non ha mai avuto problemi di stabilità e, anzi, ha resistito a molti terremoti, anche estremamente potenti.