Vacanza in dirigibile: la nave hotel tra le nuvole

[galleria id=”4005″]

Nuova era nella vacanza fuori dal comune? Sembra che il dirigibile sia in vena di riscoperta grazie ad arditi progetti di architettura, a cui la società Semourpowell ha dato vita grazie a un nuovo programma di animazione informatica.

Con il progetto Aircruise la società Seymourpowell sta avviando una nuova concezione dei mezzi di trasporto e del viaggio.

Un’idea visionaria che nasce da studi di design, archittura e semiotica e vorrebbe rivoluzionare il mondo dei viaggi agendo proprio sulle modalità di trasporto.

Aircruise è una nave viaggiante con funzione di hotel. Il progetto prevede un dirigibile gigante verticale con alimentazione a idrogeno, che potrà ospitare fino a 100 persone.

I primi disegni del dirigibile Aircruise hanno destato l’interesse del coreano Samsung Construction and Trading, appaltatore del grattacielo più alto al mondo, il Burj Khalifa di Dubai con 828 metri di altezza.
Appartamenti, bar e pavimenti: non avete già le vertigini all’idea dei meravigliosi panorami fino ad oggi inaccessibili?

Il tedesco Zeppelin inaugura la stagione d’oro dei dirigibili, ma oggi siamo di fronte a una riscoperta di questo mezzo, nel tempo oliato per la lentezza a favore di trasporti sempre più veloci.
‘In un mondo dove la velocità è un’ossessione universale, l’idea di fare una tranquilla crociera a bordo di un dirigibile nel comfort e nel lusso è sicuramente un’innovazione’, ha dichiarato Nick Talbot, direttore del design a Seymourpowell.

L’idea nasce infatti dal desiderio di andare incontro alla comodità in un mondo dei trasporti dove tutto corre freneticamente. Dimenticate i sedili scomodi dei treni e le distanze ridotte degli aerei: da oggi il vero lusso è slow.