Vacanza in Basilicata? No grazie: 20 motivi per non andare

20 motivi (semiseri) per cui non dovreste visitare la Basilicata

da , il

    Basilicata cartina
    Immagine di Ingo Menhard/Shutterstock.com

    La Basilicata è una terra ignorata dal turismo di massa, e a ragione. Ogni tanto qualche viaggiatore testardo e avventuroso si mette in testa di visitare la Basilicata, ma se ne pente subito. Di seguito tutti i motivi per cui dovreste evitare una vacanza in Basilicata. Dopo averli letti ci ringrazierete di sicuro.

    In Basilicata ci sono troppi colori

    Muro Lucano
    Foto di forben/Shutterstock.com

    In Basilicata ci sono troppi colori e la cosa può offendere i daltonici. Nella foto un paesaggio della variopinta cittadina di Muro Lucano.

    A Muro Lucano si segnalano due attrazioni: il Sentiero delle ripe e dei mulini e il Museo archeologico nazionale della Basilicata

    Coordinate: 40°45’00.0″N 15°29’00.0″E / Qui il link a Muro Lucano su Google Maps.

    In Basilicata il mare è brutto

    Maratea
    Foto di maudanros/Shutterstock.com

    In Basilicata il mare è brutto. Anzi, ci correggiamo: “i mari sono brutti”, dal momento che la regione è lambita dal Tirreno nella costa ovest e dallo Ionio nella costa est. La foto dimostra la bruttezza del mare di Maratea, di un blu eccessivamente volgare.

    Sul serio, in Basilicata il mare è veramente brutto

    Mare Maratea 2
    Foto di lauradibi/Shutterstock.com

    In questa foto, uno scorcio di Maratea. Come vedete dall’immagine, in Basilicata mancano gli approdi per le imbarcazioni quindi se avete una barca andate altrove, la Basilicata non fa per voi.

    In Basilicata non ci sono spiagge attrezzate

    Maratea spiaggia
    Foto di maudanros/Shutterstock.com

    L’immagine che vi proponiamo dimostra come le coste della Basilicata versino tuttora in uno stato semi-selvaggio, completamente prive dei servizi essenziali. Una famiglia che fosse alla ricerca di una spiaggia attrezzata con ombrelloni e sedie sdraio farebbe meglio a cercare altrove: le spiagge della Basilicata sono improponibili.

    Matera è offensiva

    Matera di notte
    Foto di Alexandra Nicolau/Shutterstock.com

    La città di Matera di notte somiglia ad un presepe. Il che è fortemente offensivo nei confronti di atei e persone che professano fedi diverse dal Cristianesimo. Per questo motivo non bisogna visitare Matera per alcun motivo.

    I Sassi di Matera non sono di design

    Sassi di Matera
    Foto di ermess/Shutterstock.com

    I Sassi di Matera sono un pugno nell’occhio per tutti quegli hipster coi risvoltini che si ingozzano di toast all’avocado e mocaccino. Agli hipster piace il design dei palazzoni di cemento, vetro e acciaio. Viva la modernità, viva il design, abbasso la Storia, abbasso i Sassi.

    La Basilicata vuole imitare il Brasile

    Statua Cristo redentore Maratea
    Foto di tommaso lizzul/Shutterstock.com

    A Maratea c’è un’enorme statua del Cristo Redentore e se doveste guardarla avreste l’illusione di trovarvi a Rio de Janeiro. NCS: Non Ci Siamo.

    Le montagne in Basilicata sono noiose

    Lagonegro Appennino Lucano
    Foto di Giuma/Shutterstock.com

    Oltre al mare brutto, in Basilicata sono brutte anche le montagne. Nella foto uno scalatore che non ha nulla di meglio da fare si avventura su per un’altura dell’Appennino lucano.

    Craco vi darà la pelle d’oca

    Craco
    Foto di Tupungato/Shutterstock.com

    In Basilicata c’è una città fantasma, Craco. Aggirandovi per le stradine di Craco, circondati dalla decadenza in un’atmosfera fuori dal tempo, vi renderete conto della relatività e della precarietà della condizione umana. Non andateci.

    In Basilicata vi appenderanno come salami

    Volo dell'angelo basilicata
    Foto di Jekatarinka/Shutterstock.com

    I comuni di Castelmezzano e Pietra Pertosa sono collegati da una fune d’acciaio. Nell’epoca dei viaggi spaziali e dei jet supersonici, in Basilicata ci si sposta da un paese all’altro con le carrucole. Lo chiamano Volo dell’Angelo. Sarà…

    La Basilicata vi farà venire l’agorafobia

    Paesaggi Basilicata
    Foto di Giuma/Shutterstock.com

    I paesaggi della Basilicata sono quanto di meglio esista per farvi venire l’agorafobia.

    In Basilicata il Carnevale è noioso

    Carnevale Tricarico Carnevale
    Foto di illpaxphotomatic/Shutterstock.com

    In Basilicata proprio non ci sanno fare: pure il Carnevale diventa noioso. Ecco una foto scattata a Tricarico. I costumi poco allegri dimostrano la scarsa originalità endemica di questa terra.

    In Basilicata ci sono belve feroci

    gatto Basilicata
    Foto di Emily Marie Wilson/Shutterstock.com

    La Basilicata è una terra selvaggia infestata dalle belve feroci. Meglio visitare luoghi meno pericolosi.

    La campagna della Basilicata sembra finta

    Campagna Basilicata
    Foto di MORENO01/Shutteerstock.com

    La campagna della Basilicata è così bella da sembrare finta. Se doveste immergervi nella campagna della Basilicata, al vostro rientro in città potreste essere colti da crisi di pianto. Un motivo in più per non andare in Basilicata.

    In Basilicata si mangia male

    Strascinati mollicati con peperoni cruschi
    Foto di Angela Bruno

    Chi è più abituato a mangiare cibo genuino e fatto a mano? In Basilicata servono cibo buono come una volta. Se siete abituati a conservanti e additivi vari, girate al largo: potrebbe venirvi il mal di pancia. In questa foto un piatto di strascinati mollicati con peperoni cruschi, la specialità cult della Basilicata.

    In Basilicata c’è la neve

    Lago Laudemio
    Foto di Federico Olivieri/Shutterstock.com

    In certe zone della Basilicata d’inverno nevica. Neanche fosse la Groenlandia! Nella foto, il lago Laudemio.

    In Basilicata c’è degrado urbano

    Templi Metaponto
    Foto di Mi.Ti./Shutterstock.com

    Qualcuno li chiama “templi greci”, per noi si tratta solo di degrado urbano che andrebbe demolito per far posto a parcheggi e moderni condomini. Nella foto il Tempio di Hera del Parco Archeologico dell’Area Urbana di Metaponto.

    Coordinate: 40°24’55″N 16°49’2″E

    Il pane di Matera è pesante

    Pane di Matera
    Foto di RpS7/Shutterstock.com

    In questa epoca salutista e fighetta in cui si mangia senza sale, senza glutine, ipocalorico e aproteico una pagnotta di Matera, grande come un meteorite, rischia di farvi sballare il conteggio delle calorie. Poi vi toccherà farvi una pedalata di 2 ore sulla vostra bici da fighetti. Ovviamente a scatto fisso.

    In Basilicata sono fissati con l’altezza

    Ponte della Luna

    Questo è il Ponte della Luna di Sasso di Castalda. Si tratta di un ponte tibetano che collega due alture in provincia di Potenza. Per par condicio in Tibet dovrebbero fare un ponte lucano…

    In Basilicata i tramonti tolgono il fiato

    tramonto basilicata
    Foto di lauradibi/Shutterstock.com

    Quindi sono pericolosissimi per i soggetti asmatici…

    Basilicata tra paesaggi e tradizioni