Sud Africa: viaggio attraverso le città dei Mondiali 2010

da , il

    Sud Africa: viaggio attraverso le città dei Mondiali 2010

    Le partite della Coppa del Mondo 2010 della Fifa si svolgeranno nelle 9 principali città del Sud Africa.

    Se state organizzando un viaggio in Sudafrica in occasione dei Mondiali 2010 sappiate che ogni città ospitante è ricca di tantissime interessanti attività e cose da vedere.

    Da Città del Capo a Johannesburg, le 9 città sudafricane selezionate per disputare le partite di calcio della Coppa del Mondo 2010, sono tutte da scoprire!

    Se siete al vostro primo viaggio in Sud Africa sappiate che il paese offre ottime strutture alberghiere che fra l’altro sono state potenziate in occasione dei Mondiali 2010 ed un clima piacevole a volte addirittura subtropicale come nella città Durban, la meta ambita dai surfisti.

    Oltre alle visite culturali che potrete fare prima di recarvi allo stadio potrete anche profittare dei famosi parchi nazionali di cui il Sud Africa è pieno. Basti pensare al Kruger Park oppure al parco naturale di Rudstenburg.

    Un viaggio in Sud Africa che vi darà modo di seguire l’Italia ai Mondiali 2010 e dedicarvi alla visita di questo magnifico paese dell’Africa del Sud.

    Preparate trombette, striscioni e la valigia comprate i biglietti delle partite e date il via al vostro viaggio in Sud Africa per i Mondiali 2010!

    Città del Capo

    Table Mountain

    Città del Capo, che è stata descritta da alcuni esploratori come il Capo più piacevole di tutte le terre, si siede sulla penisola alla fine del Sudafrica e dista circa 30 miglia dall’Oceano Atlantico e Indiano dove converge il Capo di Buona Speranza.

    Il luogo più celebre è ovviamente Table Mountain che, con i suoi 5 000 metri sopra la città, offre un panorama mozzafiato su Table Bay ma anche sul porto ed il quartiere finanziario di Città del Capo.

    Dopo la liberazione di Nelson Mandela, la città prosperò significativamente ed il turismo ebbe una forte crescita con persone che provenivano da tutto il mondo per visitare il bellissimo centro sudafricano.

    A partire dal 2007, iniziò la costruzione dello stadio di calcio appositamente per i Mondiali 2010, che oggi è pronto ad accogliere 68 000 persone nonché tutti i preliminari e le semifinali dell’evento sportivo.

    Pretoria

    Pretoria

    Pretoria è la capitale amministrativa del Sud Africa e si trova a circa 50 km da Johannesburg nella provincia di Gauteng. Se vi recate in questa bellissima città universitaria non dovete mancare la piazza principale del centro, Church Square, circondata da palazzi di grandissima importanza come il Parlamento Rasdaal, il Palazzo di Giustizia e la Old Reserve Bank. Nel centro della piazza è stata posizionata la statua del presidente Paul Kruger. Lo stadio di Pretoria, il Loftus Versfeld, si trova a pochi km dal centro vicino alla bellissima zona di Sunnyside e Arcadia. Il Loftus Versfeld, di solito utilizzato per il rugby, ospiterà la maggior parte delle partite del primo turno del Mondiali del Sudafrica.

    Johannesburg

    Johannesburg

    Johannesburg è la città più popolata del Sud Africa con più di 5 milioni di abitanti ed è anche il centro del commercio di oro e diamanti del paese.

    E’ una grandissima città ma purtroppo i trasporti pubblici non sono molto efficaci, per questo se decidete di recarvici dovrete organizzarvi bene. Per assistere alle partite del Mondiali, dovrete affittare una macchina oppure trovare un hotel non lontano dagli stadi di Soccer City e Ellis Park, per esempio a Rosebank o Melville.

    Proprio a Johannesburg, a circa 12 km dal centro, il terzo e nuovo stadio accoglierà la partita d’apertura e la finale della Coppa del Mondo 2010.

    Durban

    Durban

    Durban è situata nella costa est nella provincia di KwaZulu-Natal ed il suo porto è il più frequentato dell’Africa intera. E’ una città prevalentemente turistica che grazie al suo clima subtropicale e le acque calde dell’Oceano Indiano, è molto apprezzata dai surfisti. Praticare surf in questa città è quasi considerato fondamentale, quindi se siete amanti delle onde è il luogo ideale! Ad un km dalla città, è stato costruito appositamente per i Mondiali di calcio, lo stadio King Senzangakhona con circa 700 000 posti che accoglierà diverse partite ed una semifinale.

    Bloemfontein

    Bloemfontein

    Bloemfontein è la quinta città più grossa del Sudafrica ed è situata nel centro del paese, inoltre è la capitale giudiziaria dove si trova la Corte Suprema e la Corte d’Appello.

    Bloemfontein è conosciuta anche come Città delle Rose grazie ai 4 000 cespugli di rose che crescono nel centro di Kings Park ed il Festival annuale delle rose.

    La città si distingue per il suo amore per lo sport, principalmente per il rugby: pensate alcune delle scuole ed università di Bloemfontein hanno prodotto moltissimi giocatori internazionali. Le partite della Coppa del Mondo 2010 si terranno nel moderno Free State Stadium che solitamente è utilizzato per le sfide di rugby.

    Rustenburg

    Rustenburg

    La città di Rustenburg si trova a circa 120 km da Johannesburg, molto ricca di depositi minerari e miniere.

    Se l’Italia gioca a Rustenburg, non dovete esitare a passare due o tre giorni nella città ma anche nelle vicinanze. Oggi, l’agricoltura è un’attività molto prospera, ed oltre ad essere una regione turistica, è una città ricca e cosmopolita.

    Durante un viaggio in Sud Africa non potete mancare la riserva naturale di Rustenburg. Si estende per circa 3 000 ettari sul bordo della catena Magaliesberg ed accoglie molte specie protette come l’antilope, la iena, lo sciacallo ed il leopardo.

    Lo stadio dei Mondiali 2010, The Royal Bafokeng Sports Palace, è una struttura moderna costruita nel 1999 che ha dovuto subire qualche piccola modifica per essere accettata dalle norme FIFA.

    Nelspruit

    Nelspruit

    Nelspruit è il cuore dell’industria del Safari in Africa. Ci sono molte cose da vedere e attività da scoprire sia all’interno della città che al di fuori.

    La città è punto d’approvvigionamento per i parchi nazionali e privati, uno dei più famosi che potrete visitare durante un viaggio in questa città del Sud Africa è il Kruger Park dove troverete zone protette ed una grandissima varietà di animali. Un’esperienza che vi marcherà incredibilmente.

    In occasione dei Mondiali 2010, è stato costruito uno stadio che potrà accogliere 43 000 persone ed è situato proprio all’entrata del Kruger Park.

    Polokwane

    Polokwane

    Una delle città del Sud Africa scelte per disputare alcune delle partite dei Mondiali di calcio 2010 è Polokwane con il suo stadio Peter Mokaba. Polokwane, chiamata Pietersburg fino al 2003, è la metropoli più estesa ed il maggiore centro culturale ed economico dell’Africa del Sud. Questo grazie anche alla sua posizione geografica a metà strada fra lo Zimbabwe e Pretoria.

    Se organizzate un viaggio verso questa città non potete mancare gli Eersteling Monuments, monumenti dedicati al primo luogo di frantumazione dell’oro, ma anche English Fort of Marabastad, luogo in cui i Boeri assediarono violentemente la città.

    Port Elizabeth

    Port Elizabeth

    Port Elizabeth ospiterà, per il primo turno dei Mondiali di calcio 2010 il Portogallo, la Costa d’Avorio, l’Inghilterra, la Serbia e la Svizzera.

    Resterete con gli occhi spalancati davanti ad Algoa Bay, la bellissima baia su cui si affaccia Port Elizabeth. Inoltre se siete amanti della natura, a pochi km dalla città troverete l’ingresso di uno dei più bei parchi nazionali del Sud Africa, l’Addo.