Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2011: Buon Compleanno Italia!

da , il

    Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2011: Buon Compleanno Italia!

    La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2011 parte domani con il titolo: “Buon Compleanno Italia!“. La manifestazione, che ha come obiettivo la diffusione e la promozione della lingua e della cultura italiana all’estero, si svolge quest’anno dal 17 al 27 ottobre e sarà incentrata proprio sui 150 anni dell’Unità d’Italia.

    Nata nel 2001 su iniziativa dell’Accademia della Crusca in cooperazione con il Ministero degli Affari Esteri, l’iniziativa coinvolge gli Istituti di Cultura, le Ambasciate e i Consolati, i comitati della Società Dante Alighieri, i Lettorati universitari, le Scuole di italiano nel mondo e varie associazioni di italiani all’estero, che organizzeranno incontri ed eventi legati all’Italia e al tema della settimana. Ma ora andiamo a scoprire cosa hanno in serbo città come Budapest, Dublino, Montréal, Bruxelles e Madrid.

    Dublino

    In occasione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2011, molti ristoranti italiani a Dublino proporranno un menu speciale dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Tra gli eventi organizzati segnaliamo la proiezione del film “Noi credevamo” di Mario Martone (17 ottobre ore 19.10 all’Irish Film Institute) e il documentario “L’Italia del Futuro” di Alberto Angela (21 ottobre ore 12.30 e 15.30 all’Istituto Italiano di Cultura).

    Budapest

    A Budapest sarà coinvolto l’Istituto Italiano di Cultura: si parte il 17 ottobre (ore 18.00) con la presentazione del volume “Verdi e il Risorgimento” e del libro di László Pete, intitolato “István Türr, eroe garibaldino”, e martedì 18 ottobre (ore 18.00) si prosegue con la proiezione del film “Il grande sogno” di Michele Placido. Durante tutta la settimana, inoltre, sarà possibile visitare la mostra su Pellegrino Artusi e l’unità italiana in cucina.

    Montréal

    A Montréal sarà dato ampio spazio al cinema italiano: il 18 e 19 ottobre con la proiezione (ore 17.10, 19.30 e 21.30) del film “La nostra vita” con Elio Germano, che ha vinto la Palma d’oro al Festival di Cannes 2010, presso il Padiglione J-A-DeSeve dell’Université de Montréal. Il 21 e 22, invece, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura è prevista la proiezione di due film di notevole interesse storico: “Quanto è bello lu murire acciso” (venerdì 21 ore 17.00) e “Piccolo mondo antico” di Mario Soldati (sabato 22 ore 17.00).

    Bruxelles

    L’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles apre con la conferenza “Come si diventa Michelangelo” del Prof. Claudio Giunta (Università di Trento) in programma lunedì 17 ottobre (ore 19.00). Continua mercoledì 19 ottobre (ore 19.00) con la conferenza sul tema “L’Unione Europea e la Primavera araba. Futuri scenari e nuove prospettive” e finisce giovedì 27 ottobre (ore 19.00) con il concerto del Quartetto di Roma.

    Madrid

    A Madrid, presso l’Istituto Italiano di Cultura, si terrà una conferenza del Prof. Stefano Pilotto (Università di Trieste) su Cavour (martedì 18 ore 20.00), e una del Prof. Vincenzo Guarracino su Leopardi (giovedì 20 ore 20.00).

    E per la prima volta parte la collaborazione con il festival “Getafe Negro”, che quest’anno rende omaggio all’Italia e vede la partecipazione di scrittori noir come Gianrico Carofiglio, Maurizio De Giovanni e Marco Vichi, ma soprattutto sarà impossibile da perdere il concerto di Mauro Maur, dal titolo “La grande musica del cinema italiano”, presso il Teatro García Lorca di Getafe.