Salva una leonessa dai cacciatori, anni dopo la rivede e reagisce così | VIDEO

Salva una leonessa dai cacciatori e lei lo riconosce dopo tanto tempo. Il video diventa virale in pochissimo tempo e mostra la gioia incontenibile della leonessa.

Kiara leonessa
Leonessa rivede il padrone – Viaggi.Nanopress.it

Non sono solo animali selvaggi e i padroni assoluti della savana. Anche leoni e leonesse a quanto sembra hanno sentimenti e un cuore, per così dire, tenero. E se vogliamo dirla tutta, anche una buona memoria. Ne è l’esempio la storia della leonessa Kiara e di Adolfo, l’uomo che l’ha cresciuta sin da quando era una cucciola.

Salva una leonessa dai cacciatori: 7 anni dopo lei lo riconosce e lo abbraccia

Il fatto straordinario è accaduto in Messico qualche anno fa. Adolfo incontra dopo tanti anni la sua Kiara. A dirsi così sembrerebbe che si stia parlando del tenero incontro da due esseri umani, ma in realtà i protagonisti di questa strana storia sono un uomo e una leonessa. Kiara infatti ha incontrato di nuovo l’uomo che si è preso cura di lei quando era solo una cucciola. Adesso, dopo tanti anni di distanza e da adulta, lei sembra averlo riconosciuto e reagisce manifestando affetto con abbracci e baci. Una reazione senz’altro stupefacente visto che si parla pur sempre di animali feroci e selvaggi, non di certo di cagnolini.

Il video dell’incontro postato su YouTube

La scena è stata ripresa a postata su YouTube, dove ha raccolto migliaia di visualizzazioni in pochi giorni. Inizialmente si può osservare l’animale in attesa: la leonessa infatti sembrerebbe sentire l’odore dell’uomo, ma non riesce ancora a vederlo. Passeggia quindi all’interno della sua gabbia, impaziente, fino a quando arriva Adolfo.

È a questo punto che il filmato mostra come l’uomo, una volta entrato nella gabbia della leonessa, sia stato accolto in modo caloroso dall’animale che gli salta addosso, lo abbraccia e lo fa cadere per baciarlo, non riuscendo a controllare la gioia immensa che sembra essersi impossessata di lei. Adolfo non sembra mostrare minimamente paura e ricambia le coccole della sua cucciola oramai cresciuta, accarezzandola sdraiato sull’erba.

Il video è stato diffuso dal centro Black Jaguar-White Tiger Foundation, un’organizzazione che si impegna per la salvaguardia e la cura di leoni e felini che dal 2013 ha salvato e curato più di 300 grandi felini tra cui leoni, giaguari, tigri e puma.

Uomini e leoni: un rapporto straordinario

L’immagine di un animale così feroce che fa le feste a un essere umano è incomprensibilmente eccezionale. Tuttavia non è questa la prima volta in cui vengono girati e diffusi video del genere dove al centro dell’attenzione ci sono baci e abbracci tra uomo e leone.

Ricordiamo la vicenda del leone Christian, negli anni Settanta, che quasi quarant’anni dopo ritrova i suoi primi padroni in una riserva naturale del Kenya. I due avevano acquistato l’animale quando era ancora cucciolo e lo avevano portato con loro a Londra, dove vivevano, non curanti delle dimensioni che avrebbe avuto il leoncino una volta grande. Proprio a causa della sua stazza da adulto, avevano poi deciso di portarlo in Kenya, nella riserva dove è avvenuto l’incontro dopo un anno dalla separazione.