Restaurant Week a Milano dal 4 al 10 aprile 2011

Restaurant Week Milano
Restaurant Week Milano

La Restaurant Week sbarca finalmente a Milano dal 4 al 10 aprile 2011, dopo essere arrivata a Roma già da due anni. L’evento coinvolge alcuni ristoranti selezionati per offrire un menù a prezzo fisso degustando diversi tipi di cucina. Le cifre saranno naturalmente alla portata di tutti e oscillano tra i 10 e i 35 euro, comprensivi di tre portate, bevande escluse.
L’iniziativa è del DiningCity.com, portale del gusto che nel 2007 ha dato il via alle settimane di cene a prezzo fisso nei ristoranti migliori degli Stati Uniti. Due anni fa la Restaurant Week è arrivata anche a Roma e quest’anno coinvolge per la prima volta Milano. Un invito a sedersi a tavola e provare i migliori ristoranti della città, con cucine di ogni regione ed etnia.

A Milano dal 4 al 10 aprile si potrà andare al ristorante assaggiando menù al prezzo fisso di € 25. I ristoranti segnalati con più di 75 punti da Gambero Rosso offriranno il menù a €35, mentre quelli con le stelle Michelin avranno un costo di €10 in più per ogni stella.

I ristoranti di Milano che partecipano alla Restaurant Week sono:
 

  • Al Plaza, via Panfilo Castaldi 4
  • Boccondivino, via Carducci 17
  • Casanova, piazza della Repubblica 20
  • Chic N-Quick, via Ascanio Sforza 77
  • Finisterra, via dell’Orso 4
  • Heat>Diana, viale Piave 42
  • I Chiostri di San Barnaba, via San Barnaba 48
  • Joia, via Panfilo Castaldi 18
  • L’Assassino, via Amedei 8
  • La Cantina di Manuela, con tre sedi: via Poerio 3, via Raffaello Sanzio 16 e via Proccaccini 41
  • La Cave, via Cornalia 12
  • Le Noir, via San Raffaele 8
  • Mediterranea, piazza Cincinnato 4
  • Mistral, viale Monte Nero 34
  • Orti di Leonardo, via De Togni 6
  • Ristorante The Park, via Grossi 1
  • Roses Restaurant, via Cesare Beccaria 4
  • The Glass, via Ludovico di Breme 77
  • Timè, via San Marco 5

Per cenare in questi ristoranti è necessario prenotare sul sito della Restaurant Week, indicando il locale di Milano in cui si desidera mangiare. Meglio però affrettarsi, i posti potrebbero esaurirsi molto in fretta!