Questo è il castello più infestato d’Italia: quel che avviene è spaventoso

In Italia si trova uno dei castelli più infestati. Ed è pieno di storie strane e spaventose. Vediamo insieme di quale stiamo parlando.

castello infestato italia
Il castello più infestato d’Italia – Pixabay

Halloween è finito, ma ci sono ancora molte cose divertenti da fare nei prossimi giorni. Se sei interessato a cose entusiasmanti, sei nel posto giusto!

Ci sono alcuni posti in Italia che sono un po’ misteriosi e oscuri. Tra città fantasma, città in rovina e paesi delle streghe, questi luoghi hanno un certo fascino. E se su di loro circolano storie su misteri, fantasmi e fenomeni soprannaturali, allora le persone si divertiranno sicuramente.

L’Italia ha molti luoghi infestati. Uno di questi è proprio questo castello. 

Il castello più infestato in Italia

Stiamo parlando di un castello piemontese, vicino a Torino, precisamente a Moncalieri. Il castello si chiama Castello della Rotta, e si trova nella frazione di La Rotta. Puoi vederlo anche dall’autostrada, direzione Torino, A6 Torino-Savona.

C’è una leggenda che dice che il castello è infestato dai fantasmi delle dame e dei cavalieri che un tempo vi abitavano. I Cavalieri Templari erano in questa zona molto tempo fa.

castello della rotta
Castello della Rotta – viaggi.nanopress.it

Il Castello della Rotta è un castello costruito nel XII e XV secolo. È un edificio molto importante e oggi è di proprietà privata con l’affaccio su una bellissima strada di campagna.

Storie di fantasmi

Il Castello fu costruito molti anni fa per proteggere il ponte sul torrente Banna, che fu teatro di molte battaglie tra l’esercito romano e altri eserciti.

Tra i tanti scheletri rinvenuti durante gli scavi, uno era di un cavaliere che fu sepolto con il suo cavallo, che portava al collo una croce di ferro. I resti di questo cavaliere sono stati collocati tra il XV e il XVI secolo.

Il ritrovamento di questo cadavere ha messo in grande ansia gli abitanti della zona perché già si diceva che si aggirava per il castello il fantasma del cavaliere con una croce al collo.

La leggenda narra che una giovane donna avrebbe dovuto sposare il signore del castello, ma si innamorò di un giovane cavaliere e lui lo scoprì. Il signore lo scopri e getto la donna dalla torre del castello e il cavaliere alla fine andò quindi a combattere in Terra Santa. Ecco perché si dice che il fantasma di quest’uomo cammini ancora per le sale di questo edificio.

castello della rotta interno
Castello della Rotta – viaggi.nanopress.it

Inoltre, sembra che ci siano altri fantasmi che infestano questo luogo, ma per ora ci concentreremo solo su questa storia. Il castello è di proprietà privata, ma se sei vicino a Moncalieri potrai guardare esternamente l’edificio che sorge tra le colline.

Quindi, se hai voglia di verificare con i tuoi occhi, non ti resta che andare e visitare il Castello della Rotta di persona.