Pedala in mezzo alla neve: questa pista ciclabile è un sogno a occhi aperti

Pedala in mezzo alla neve in Svezia sulla prima pista ciclabile panoramica eletta pista dell’anno nel 2018 per i suoi incantevoli scenari.

pista ciclabile in mezzo la neve
Pedala in mezzo la neve – viaggi.nanopress.it

Immagina di poter pedalare liberamente su una pista ciclabile che si snoda tra foreste boreali, spiagge, villaggi suggestivi e città d’arte.

Aggiungi a tutto questo una costante vista sull’Oceano Atlantico e il magico paesaggio innevato tipico dei Paesi del Nord Europa. Se quest’immagine stuzzica la tua curiosità, sappi che vivere questa esperienza è davvero possibile: ti basterà volare in Svezia.

Pedala in mezzo alla neve in Svezia sulla Kattegattleden

In Svezia è possibile pedalare su un’incantevole ciclovia tutto l’anno, sia con il sole sia con la neve che dà quel tocco in più ai paesaggi svedesi.

Pedala in mezzo alla neve
Pedala in mezzo alla neve – viaggi.nanopress.it

Se hai voglia di partire alla scoperta delle meraviglie naturali e culturali di questo Paese europeo e, nello stesso tempo, di viaggiare lentamente, l’itinerario da percorrere in bici della Kattagattleden può fare al caso tuo.

Si tratta della prima pista ciclabile nazionale della Svezia, un percorso suddiviso in otto tratte e lungo complessivamente 370 chilometri circa.

L’itinerario parte da Helsingborg e giunge a Göteborg, e attraversa numerosi punti di interesse naturalistico, gastronomico, storico e culturale.

Per iniziare questo particolare viaggio, puoi partire da qualsiasi punto compreso nel percorso. Ciascuna delle otto tratte della Kattegattleden è fornita di strutture ricettive e servizi relativi al noleggio delle biciclette.

Kattegattleden, la prima pista ciclabile e panoramica della Svezia

Nel 2015 la Svezia inaugurava la sua prima ciclovia lungo la costa svedese che si affaccia sull’Oceano Atlantico. Oggi questo lungo percorso fa anche parte dell’EuroVelo 7 Sun Route, l’itinerario che attraversa tutta l’Europa da Nord a Sud.

kattegattleden
kattegattleden – viaggi.nanopress.it

I due punti principali della Kattegattleden (la città di partenza e quella di arrivo) sono facilmente raggiungibili in treno partendo da Copenaghen. Una volta raggiunta la città dalla quale vorrai partire, non ti resta che goderti tutte le tappe di questa fantastica esperienza.

Prima tratta: Helsingborg – Höganäs

La prima tratta della Kattegattleden è la più breve di tutte. Circa 22 chilometri di percorso ti porteranno dalla cittadina di Helsingborg al porto di Höganäs. Lungo il tuo viaggio tra queste due città, ammirerai paesaggi straordinari e città storiche.

Percorrendo la costa, attraverserai il borgo medievale di Helsingborg, passerai dal Castello di Sofiero e arriverai a Höganäs tra i paesaggi rocciosi e la Riserva Naturale di Kullaberg, situati nella penisola di Kullahalvon.

Seconda tratta: Höganäs – Ängelholm

Se hai voglia di una sosta, fermati qualche ora a Höganäs sia per visitare la Riserva Naturale sia per andare alla scoperta dei prodotti tipici della zona.

Una volta che avrai ripreso la via, spiagge, porti, vigneti e scorci sul mare ti accompagneranno fino alla città cinquecentesca di Ängelholm.

Terza tratta: Ängelholm – Båstad

Oltrepassata Ängelholm, la Kattegattleden prosegue lungo la costa attraversando villaggi e brevi tratti di bosco, in un primo momento in salita. Poi, si corre verso Båstad.

Quarta tratta: Båstad – Laholm – Halmstad

Questo tratto comprende un percorso piuttosto facile e molto panoramico. Prima di raggiungere Halmstad e il suo castello, la Kattegattleden ti farà attraversare spiagge sabbiose, il centro accogliente di Laholm e magiche foreste di pini.

Quinta tratta: Halmstad – Falkenberg

Protagoniste della quinta tappa saranno le spiagge più belle e caratteristiche del Paese. Si inizia con quella di Tylosand per poi proseguire alla volta delle spiagge di Frosakull, Ringenars e Vilsharad.

pista ciclabile svezia
pista ciclabile Svezia – viaggi.nanopress.it

Superato il villaggio di Steninge, arriverai all’ultima meta della giornata, Falkenberg, immersa in un paesaggio naturale unico.

Sesta tratta: Falkenberg – Varberg

Flakenberg è uno dei borghi medievali più antichi della contea di Halland. Da qui partirà il percorso che ti porterà alla volta di Varbeg.

Prima di raggiungere la destinazione del giorno e la sua meravigliosa fortezza, incontrerai la spiaggia di Apelviken molto amata dai surfisti e una riserva naturale meta di diverse specie di uccelli.

Settima tratta: Varberg – Kungsbacka

Ancora spiagge, ancora mare. Arrivati a questo punto lo scenario naturale diventa roccioso e all’orizzonte si scorgono le isole di Getterön, Balgo e Vendelsö.

Le altre tappe del giorno, prima di arrivare a destinazione, saranno poi la spieggia di Åsa e il Castello Tjolöholm, l’unico Castello Tudor di Svezia.

Ottava tratta: Kungsbacka – Göteborg

Sei finalmente giunto alla fine del tuo viaggio. L’ultima tratta della Kattegattleden attraverserà il fiordo di Kungsbacka e ti porterà alla cittadina di Särö. Scogliere, foreste e porticcioli pittoreschi ti porteranno poi a destinazione, Göteborg, dove la pista ciclabile si conclude.

La Kattegatleden pista ciclabile dell’anno 2018

Il mare costantemente presente, spiagge incantevoli, scorci suggestivi e scenari naturali meravigliosi hanno fatto sì che la Kattegatleden sia stata nominata pista ciclabile dell’anno nel 2018 alla fiera del ciclismo e dell’escursionismo di Utrecht, nei Paesi Bassi.

La pista è praticabile tutto l’anno e in qualsiasi condizione climatica, sia nella bella stagione sia in pieno inverno.

Se hai voglia di partire alla scoperta della Svezia e delle sue bellezze in modo alternativo quindi non ti resta che pianificare il tuo itinerario e iniziare a pedalare.