Passaporto minori: obbligatorio dal 26 giugno 2012 per ogni minorenne

da , il

    Passaporto minori: obbligatorio dal 26 giugno 2012 per ogni minorenne

    Nuove norme sul passaporto per minori: dal 26 giugno 2012 infatti ogni individuo minorenne dovrà possedere il proprio documento di viaggio individuale, che gli permetterà di viaggiare in Europa e all’estero. Da quella data, quindi, non sarà più valida l’iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori, i quali rimarranno validi solo per i titolari fino alla scadenza degli stessi. Allo stesso modo i passaporti per minori rilasciati in precedenza saranno validi fino alla loro naturale scadenza.

    Il minore potrà ottenere il nuovo passaporto con microchip; solo al compimento del 12° anno d’età, però, si rilasceranno firma digitalizzate e impronte. La durata di validità dei passaporti è stata divisa in due fasce per garantire l’aggiornamento della fotografia e una più facile identificazione ai controlli di frontiera. Da 0 a 3 anni il passaporto avrà validità triennale, da 3 a 18 anni avrà validità quinquennale.

    Per la richiesta del passaporto per il minore è necessario l’assenso di entrambi i genitori naturali, sia che siano coniugati che conviventi, separati o divorziati. L’assenso va firmato presso l’ufficio in cui si presenta la documentazione, alla presenza del minore, obbligatoria per il riconoscimento fotografico. Se un genitore non può essere presente si può utilizzare una fotocopia del suo documento allegata a una dichiarazione di consenso all’espatrio. La domanda di rilascio viene comunque firmata dai genitori, e il conto corrente per il versamento necessario al pagamento del passaporto deve essere a nome del minore.

    In ogni caso il passaporto individuale non consente al minore di viaggiare all’estero senza un genitore, o chi ne fa le veci, che lo accompagni. In alternativa c’è bisogno di una dichiarazione di accompagno, in cui viene riportato il nome della persona o dell’ente responsabile della tutela, firmata da chi esercita la potestà sul minore e autorizzata dagli organi competenti al rilascio del passaporto. La dichiarazione verrà presentata alla frontiera assieme al passaporto.

    Ricordiamo comunque che all’interno della UE il minore può girare con la sola carta di identità esattamente come un adulto. Mentre il passaporto personale è obbligatorio per entrare negli USA ed usufruire del programma VISA – Waiver Program.