Parigi: lezioni di strip tease all’ombra della Tour Eiffel

[galleria id=”4357″]

Lezioni di strip tease a Parigi. Proprio così! Pensavate che gli spogliarelli fossero qualcosa di improvvisato, che bastasse avere un corpo avvenente e un palco a disposizione? Invece no! Dietro l’arte più antica del mondo ci sono numerose prove, sudore e tanta passione! Ed ora a Parigi esistono vere e proprie scuole di strip tease.

Molto più che un semplice scrollo d’abiti, l’arte dello strip tease non poteva che avere Parigi come capitale. La patria del can can è ormai piena di scuole dove ballerine esperte insegnano ad aspiranti spogliarelliste tutti i segreti per uno strip tease a regola d’arte.

Una delle scuole più famose dove vengono organizzati corsi di stip tease è il Bellevilloise art center. La direttrice artistica è Juliette Dragon, parigina, ballerina e insegnante di burlesque. Fa lezione nel 20esimo arrondissement da oltre sei anni e le sue classi sono sempre stracolme, tanto che è costretta a rifiutare decine di aspiranti studentesse.

A scuola si impara un po’ di tutto: dal tip tap al cancan francese a come realizzare un perfetto make up da palcoscenico.
Tra le allieve figurano ballerine professioniste, studentesse e ragazze di spettacolo ma anche semplicemente mogli e fidanzate che hanno voglia di mettersi in gioco per ravvivare un rapporto in crisi o per divertirsi tra amiche. Non tutte, infatti, vogliono poi arrivare ad esibirsi in palcoscenico o fare le stripper per professione.
E allora via libera a calze a rete, reggicalze, bustini, tacchi a spillo, boa, piume, guêpière, guanti, pizzi e baby doll, indumenti da utilizzare per stuzzicare la fantasia erotica, da togliere con lentezza, da far roteare e da lanciare per uno strip tease da veri professionisti!