Parco divertimenti dei Simpson: agli Orlando Universal Studios prende vita Springfield

da , il

    Il parco divertimenti dei Simpson, la famiglia a cartoni animati più famosa del piccolo schermo, esiste davvero e si trova ad Orlando, in Florida, all’interno degli Orlando Universal Studios, uno tra i più bei parchi divertimenti a tema cinematografico del mondo. Il Simpsons Theme Park, come ha dichiarato Mark Woodbury, il presidente della Universal Creative, è un’occasione unica ed irrinunciabile per tutti i fan della serie di entrare finalmente a far parte di quel fantastico ed irriverente mondo visto solo in televisione che è la città di Springfield. All’interno degli Orlando Universal Studios, nel 2008 era stata inaugurata l’attrazione “The Simpsons Ride”, delle fantastiche montagne russe che conducono in un viaggio attraverso Krustyland, il parco divertimenti che nella serie è gestito dallo strampalato Krusty Il Clown; la giostra è stata successivamente mantenuta come centro del nuovo parco a tema sulla famiglia Simpsons, che riproduce fedelmente alcune ambientazioni della serie televisiva.

    Il parco a tema ripropone infatti i luoghi più famosi della città di Springfield, come il Jet Market gestito da Apu, il The Android’s Dungeon & Baseball Card Shop, famoso negozio di fumetti in cui si reca spesso Bart, e la celeberrima taverna Moe del barista Boe, in cui i visitatori potranno sedersi al bancone e ordinare una pinta di Duff, in pieno stile Homer Simpson. Ma le sorprese non finiscono qui, perchè una delle attrattive più importanti del parco è il Fast Food Boulevard, sul quale si affacciano tutti i ristoranti e bar protagonisti del cartone, come il famoso Krusty Burger, il ristorante di pesce Frying Dutchman, Luigi’s Pizza e Lard Lad’s, il mitico negozio di ciambelle di cui Homer va matto. Insomma, oltre che un parco divertimenti, il Simpsons Theme Park è un vero e proprio tempio dedicato alla famiglia americana creata dal genio di Matt Groening, che nel corso degli anni continua a riscuotere sempre più successo in tutto il mondo, nonostante la sua longevità: dal suo debutto nel 1989 infatti, la serie ha ormai superato la ventitreesima stagione, e Homer, Marge e figlioli non sembrano proprio voler smettere di farci divertire con le loro appassionanti avventure fuori dal comune.

    Un’altra attrazione principale del parco a tema è la Kang & Kodos’ Twirl’n’Hurl: adatta ai visitatori più temerari e agli stomaci di ferro, ha per protagonisti gli alieni melmosi degli episodi di Halloween della serie, che non esiteranno a spedirvi in aria a tutta velocità, quasi a volervi mandare a fare un giro sul loro pianeta. Come non cogliere l’occasione, poi, di vedere in carne ed ossa la famiglia Simpson al completo, che si aggira sorridente per il parco, e soprattutto di scattare una memorabile foto ricordo del giorno in cui avete incontrato i vostri idoli? Oltre ai protagonisti della serie, potrete anche conoscere altri famosi personaggi che l’hanno portata alla popolarità, come Krusty, Telespalla Bob e Winchester, il capo della polizia. Da non dimenticare poi, che nel parco è stata fedelmente ricostruita la famosa statua di Jebediah Springfield, padre fondatore della città, che certo non si immaginava che la sua piccola cittadina si sarebbe trasformata in un parco divertimenti conosciuto in tutto il mondo. Ma agli Universal Studios di Orlando, si sa, tutto è possibile: al loro interno sono presenti moltissimi parchi a tema, tra cui il parco tematico dedicato ad Harry Potter, anch’esso ricco di attrazioni e ovviamente di riproduzioni fedeli delle ambientazioni della serie del maghetto più famoso del mondo.