Notte bianca a Firenze: 30 aprile 2011

da , il

    Notte bianca a Firenze: 30 aprile 2011

    Anche nel 2011 la notte bianca a Firenze si svolgerà il 30 aprile, nella speranza che abbia lo stesso successo dello scorso anno quando le strade della città sono state affollate da oltre centocinquanta mila persone.

    L’idea del sindaco è quella di dare un’immagine di Firenze diversa, più contemporanea e meno da cartolina classica.

    A questo scopo, infatti, il Comune accetta auto-candidature di artisti emergenti che desiderano partecipare all’evento.

    Ancora non è stato reso noto il programma ufficiale dell’evento ma dalle notizie trapelate si sa che ci sarà un’orchestra multietnica sotto forma di street band che, partendo da piazza del Castello, porterà musica innovativa sui lungarni.

    Il piazzale degli Uffizi farà da palcoscenico ad una maratona jazz di giovani talenti italiani e stranieri. Una speciale sessione cittadina, poi, verrà dedicata alla musica elettronica sperimentale con un groppo internazionale di deejay.

    La direzione artistica è stata affidata a Valentina Gensini che tiene a promuovere l’idea di rinnovare l’idea che si ha di Firenze considerata nel 2011 una città per famiglie. Si vuole puntare sulla contemporaneità sostituendo la sua immagine rinascimentale conosciuta, ad esempio, per il noto Palazzo Vecchio, ad una visione più vivace e vibrante della città

    Associazioni e singoli artisti avranno la possibilità, durante la notte bianca del 30 aprile, di diventare protagonisti mostrando le proprie peculiarità mettendo sotto i riflettori creatività emergenti che in città ancora non sono conosciute a sufficienza.

    Un’occasione di divertimento per gli abitanti della zona ma anche un’opportunità per i turisti di vedere Firenze secondo un’ottica più nuova e moderna.