Natale 2010 alle Maldive: prendi un last minute e scappa

da , il

    Natale 2010 alle Maldive: prendi un last minute e scappa

    Passare Natale 2010 alle Maldive: è il sogno di tutti, allontanarsi da un posto freddo e umido e sbucare su una spiaggia luminosa, col rumore del mare in sottofondo, il vento caldo che scompiglia i capelli, le palme e una settimana di assoluto dolce far niente tra immersioni, tintarella e relax. Se anche non l’avete programmato, perchè non provare a spulciare l’elenco dei last minute e partire all’ultimo momento? Se non c’è posto per Natale, magari riuscirete a festeggiare il Capodanno 2011 alle Maldive?

    I motivi sono innumerevoli e universalmente noti: la bellezza delle spiagge, con 26 atolli tra cui scegliere e oltre 1000 specie diversi di pesci che vivono a ridosso della barriera corallina, 200 isolette e 80 punti immersione, l’impareggiabile qualità dei resort di lusso ambientalisti che si stanno diffondendo sempre più con progetti di salvaguardia della fauna e della flora locale, la spensieratezza dovuta a una vacanza in cui non bisogna pensare a nulla se non a rilassarsi e divertirsi.

    Pensateci bene: non occorre essere per forza dei Paperon de Paperoni per permettersi un viaggio alle Maldive. Soprattutto nel periodo natalizio le offerte fioccano a destra e sinistra: certo non è facile trovare posto se non si è partiti in anticipo a prenotare, eppure con un po’ di pazienza e un pizzico di fortuna, ma soprattutto la capacità di partire da un momento all’altro, chissà che sotto l’albero quest’anno Babbo Natale non ci faccia trovare un viaggio last minute a cifre ridotte!

    Ci sono alcune regole da adottare: il periodo di Natale e Capodanno alle Maldive è considerato alta stagione, perchè il clima è perfetto, in molti possono concedersi più giorni di ferie e le spiagge esotiche si riempiono. Il che significa che prima si prenota e meglio è. Ma per lo stesso motivo è vero anche il contrario: la grande quantità di offerte fa sì che partire all’ultimo momento, magari da un giorno all’altro o dalla sera alla mattina, approfittando di un last minute o un last second, vi costerà molto meno.

    Quindi, tenete sempre sotto controllo i vari siti di tour operator ma soprattutto di offerte di pacchetti vacanze oppure fate il giro delle varie agenzie di viaggio da metà dicembre in poi alla ricerca degli ultimi posti avanzati e venduti sottoprezzo: spesso le agenzie di viaggio hanno pacchetti last minute che non sono presenti online, perciò è una saggia regola quella di tenerle presente anche per un acquisto dell’ultimissimo momento.

    Mettetevi nell’ottica che potreste dover partire nel giro di poche ore: il che significa assicurarsi che una partenza improvvisa non crei disagi a voi, ai vostri colleghi o ai vostri parenti. Ma soprattutto, fatevi trovare col passaporto in regola: tutto il resto è decisamente più semplice, basta mettere in valigia un costume, un pareo, una crema solare e partire verso alcuni tra i fondali marini più belli del mondo.