Napoli, arriva il Love Parking per il sesso sicuro in auto

Love Parking Napoli
Love Parking Napoli

Love Parking, il parcheggio dell’amore, è un’iniziativa che vedrà presto la luce a Napoli. Si tratta di istituire aree di sosta a pagamento proprio per le coppiette che cercano uno spazio per appartarsi con l’auto. La proposta è stata votata in consiglio comunale con 19 voti a favore e 9 contro. E naturalmente non ha mancato di scatenare polemiche.

Molte coppie non hanno la casa libera né la disponibilità economica per fare sesso, e quindi devono appartarsi in luoghi isolati con l’auto. Ma si tratta spesso di luoghi pericolosi dove si corre il rischio di rapine o addirittura stupri. Ecco il perché della proposta lanciata da Patrizio Gragnano dell’istituzione di apposite aree di sosta separate da box divisori.

Puntuali, come sempre le reazioni dell’opposizione. L’Udeur accusa di incitare, con questa iniziativa, una condotta lesiva del decoro della città (fare sesso in strada è illegale) e di non occuparsi dei reali problemi. Inoltre neanche molti abitanti dei quartieri preposti a questi parcheggi, Barra, San Giovanni e Ponticelli, sarebbero molto felici.

Ma Gragnano difende la sua idea, sottolineando come in realtà questa soluzione venga incontro alle esigenze dei giovani, li metta al sicuro dalla criminalità, e sia anche un riappropriarsi degli spazi cittadini in zone degradate. E l’iniziativa di per sé segue altre relative alla prevenzione, al sesso sicuro e alla gravidanza consapevole.

Foto da Flickr