L’Hotel di ghiaccio di Quebec City, in Canada, ispirato ai romanzi di Jules Verne

da , il

    C’è un hotel di ghiaccio, poco lontano da Quebec City in Canada, molto particolare: non solo perchè è interamente costituito da ghiaccio, ma soprattutto perchè ogni anno bisogna costruirlo da capo a piedi, dandoci dentro di scalpello e martello.

    Stiamo parlando dell’Hotel de Glaces, una meraviglia ghiacciata che si differenzia da tutti gli altri hotel di ghiaccio perchè ogni anno sceglie un tema al quale ispirarsi e ricostruirsce gli interni di conseguenza.

    Quest’anno, protagonista della stagione è Jules Verne col suo romanzo ‘Viaggio al centro della terra‘: quindi se volete provare un’esperienza totale, diversa da quella di qualunque altro albergo, prenotate un volo per il Quebec e riservate la vostra camera ghiacciata.

    Ormai gli hotel di ghiaccio, così come gli Ice bar, non sono più una novità: anche in Europa c’è un’ampia varietà tra cui scegliere, soprattutto nei paesi del nord (ogni anno costruiscono un hotel di ghiaccio in Finlandia, per esempio). Eppure, anche se iniziamo ad abituarci all’idea, queste strutture così particolari continuano non solo ad aumentare di numero in tutto il mondo, ma anche a mantenere inalterato il loro fascino presso il pubblico di clienti.

    Sarà per quell’aria così fiabesca e incantata, scolpita nel ghiaccio come se fossero delle cattedrali invernali dove non ci stupiremmo di vedere blazar fuori all’improvviso qualche essere favoloso, una fata, una regina delle nevi. Oppure perché promettono di fare un’esperienza che va molto oltre il semplice fatto di dormire in un bel hotel: anzi, a ben pensarci è proprio questo che vendono, un’esperienza unica e molto forte.

    L’Hotel de Glace, in Canada, esiste da ben 13 anni: ogni anno, apre all’inizio di gennaio e rimane aperto fino alla fine di marzo, poi il clima inizia a essere troppo caldo per preservare il ghiaccio e allora si rimanda tutto alla stagione successiva, quando le rigide temperature permetteranno di scavare nuovamente camere, reception e bar nella neve ghiacciata. Ognuna delle 44 camere dell’hotel è unica nel suo genere, perchè presenta decorazioni e intarsi nelle pareti ghiacciate (fatti a mano) che cambiano di stanza in stanza e vengono sapientemente illuminati da una serie di lampadine a led ben mimetizzate.

    C’è ovviamente l’immancabile Ice Bar, dove non ci si limita a bere coktail ghiacciati ma si ascolta anche musica e si passano le serate in compagnia di dj session. Ma all’interno del Glace Hotel non manca anche un ristorante caffè, addirittura la spa dotata di sauna, la cappella e il guardaroba. Ci sono addirittura coppie che scelgono il Glace Hotel come location per il proprio matrimonio!