Le 10 case più costose al mondo da Mumbai a Los Angeles

da , il

    Se volete scoprire le 10 case più costose al mondo per viaggiare un po’ con la fantasia, date un’occhiata a questa classifica da sogno: tra lussuose ville, grattacieli futuristici, case eco sostenibili, ville sulle rive dell’oceano e piscine da sogno ce n’è davvero per tutti i gusti, ma in questo caso sono gusti davvero costosi. Anche se è vero che a volte “il troppo stroppia”, queste residenze lussuosissime e super accessoriate vi faranno sognare e, se ne avete le possibilità, vi daranno qualche idea eccentrica per la vostra casa. Non importa che i proprietari di queste case siano attori famosi o pretenziosi uomini d’affari perchè c’è un minimo comun denominatore che le lega tutte: il portafoglio pieno! A proposito di questo, vi presentiamo il grattacielo Antilla Mumbai, costato ben 2 miliardi di dollari.

    La casa più costosa del mondo

    Mukesh Ambani, uno degli uomini più ricchi del mondo, è infatti il proprietario di un grattacielo di 27 piani che ha chiamato proprio Antilla Mumbai, omaggiando la città nel quale si trova: sommate una moglie capricciosa, la cura maniacale per i dettagli e l’impiego di materiali pregiati ed otterrete la sua cifra da capogiro, che l’ha resa la casa più costosa del mondo. Dei 27 piani del palazzo, i primi 6 sono adibiti a garage per le auto della famiglia e degli ospiti e salendo si possono incontrare piani adibiti all’intrattenimento, con un vero e proprio cinema e una zona dedicata alla degustazione di vini, e altri piani dedicati al benessere con palestre, solarium, jacuzzi e sale per fare yoga. I dipendenti che lavorano costantemente nel palazzo sono 600, mentre 9 sono gli ascensori che collegano i vari piani; salendo fino all’ultimo piano inoltre, si può ammirare un panorama mozzafiato della città di Mumbai.

    Europa

    Forse non sarà costata così tanto, ma anche la Updown Court ha il suo bel primato: essa è infatti la più importante residenza privata di tutta l’Inghilterra ed è costata la “modica” cifra di 85 milioni di sterline. Si trova a poco meno di 40 km da Londra ed è composta da 103 stanze e cinque piscine; se la campagna inglese vi sembra un po’ noiosa state tranquilli poichè qui il divertimento è assicurato da un campo da squash, uno da tennis ed uno da bowling e da un cinema da 50 posti. Altri due ingredienti per vivere da nababbi sono l’eliporto ed il tetto dello studio privato, interamente rivestito da foglie d’oro; e se avete ospiti non preoccupatevi, potranno parcheggiare fino a otto limousine possono nel garage sotterraneo. Anche i nostri vicini francesi possono vantare una delle case più costose del mondo: la Villa Leopolda, situata nella ridente località di Villefranche-sur-Mer, in Costa Azzurra, fu costruita nel 1902 per il re belga Leopoldo II. Immaginatevi il lusso di una residenza costruita per un regnante immersa in un terreno così vasto da richiedere il lavoro di ben 50 giardinieri ed otterrete questa splendida villa da 750 milioni di euro.

    Los Angeles

    Tutti sanno che Los Angeles, e Hollywood in particolare, è il regno delle residenze dei miliardari di tutto il mondo: attori, cantanti, personaggi televisivi e uomini d’affari, complice il tempo sempre soleggiato, fanno a gara per acquistare o costruire la casa più costosa, bella e accessoriata. Un esempio tra le star è quello di Mariah Carey, la cui residenza Fleur De Lys a Beverly Hills è davvero straordinaria: questa casa da 125 milioni di dollari è stata costruita da un miliardario texano ed è ispirata alla Reggia di Versailles sia negli arredi interni che nel giardino. La Hearst Mansion, sempre a Beverly Hills, è anche nota come la Casa del Padrino e in quanto a lusso non è da meno: le sue 29 stanze, il suo cinema e il suo famoloso giardino, decorato con statue provenienti da alcuni castelli, hanno fatto lievitare il suo prezzo fino alla cifra da capogiro di 165 milioni di dollari, rendendola così una della case più costose degli Stati Uniti. La residenza The Menor, a Los Angeles, fu fatta costruire nel 1991 da Aaron Spelling, famosissimo produttore televisivo e cinematografico americano: essa si estende per 5000 metri quadrati ed include 123 stanze, una pista di pattinaggio, numerose piscine, una pista da bowling, un piano intero che funge da guardaroba, un campo da tennis, una palestra e addirittura un museo delle bambole. Quando fu messa in vendita dalla famiglia Spelling, nel 2007, era la casa in vendita più costosa al mondo. Tra le case di lusso di L.A. infine ce n’è una che ha davvero dell’incredibile: stiamo parlando della Barbie Malibù Mansion, totalmente ispirata alla casa di Barbie e costruita in occasione del cinquantesimo compleanno della bambola più celebre del mondo. Affacciata sulla spiaggia di Malibù regala una vista spettacolare all’esterno e arredi sorprendenti all’interno: l’artista Jonathan Adler si è adoperato per renderla il più possibile simile ad una casa di Barbie ed ha inserito anche un quadro originale di Andy Warhol che ritrae la bambola. Inutile dire che il colore dominante all’interno è il rosa!

    Florida

    Anche la Florida, sempre grazie al suo clima quasi sempre soleggiato e alle sue splendide spiagge, attira numerosi miliardari che vi costruiscono le loro case da sogno: tra esse troviamo la Manalapan Residence, da molti considerata la casa sulla spiaggia più bella del mondo. Affacciata direttamente sulla spiaggia di Palm Beach, è situata su una lingua di terra che si protende nell’oceano e per questo è affacciata sul mare da entrambi i lati. Le eccentriche particolarità della residenza sono un bar sulla spiaggia, una pista di go-kart, un acquario con gli squali, un salone di bellezza e un casinò. Il tutto alla modica cifra di 135 milioni di dollari. Infine, sempre in Florida troviamo la casa ecologica più lussuosa del mondo: stiamo parlando della residenza di Acqua Liana, una casa di 3 piani che riesce a ridurre i consumi del 70% anche grazie ai pannelli solari e ai materiali riciclabili. Le ambientazioni della casa di Frank McKinney, uno nuotatore statunitense, si ispirano a luoghi esotici come le Hawaii, Bali, Tahiti e le isole Fiji ed includono una spa, 11 bagni e 7 stanze da letto. Se dopo tutto questo lusso non avete ancora perso la testa, date un’occhiata alla classifica degli hotel più lussuosi del mondo da Parigi a Los Angeles.