I castelli più suggestivi al mondo, sembrano incastonati in una cartolina: imperdibili

Misteriosi e pieni di fascino, i castelli sono i luoghi più suggestivi al mondo. Si trovano in vari Paesi, tutti con una storia da raccontare.

I castelli più suggestivi al mondo
I castelli più suggestivi al mondo – viaggi.nanopress.it

Magici, fiabeschi, regali, circondati da giardini incantati e dalla storia antichissima. Da sempre i castelli stimolano la nostra fantasia e ci affascinano per le molte vicende che hanno da raccontare e i tanti tesori che custodiscono al loro interno.

Nel mondo se ne trovano di tantissimi, tutti da scoprire e visitare almeno una volta nella vita.

I castelli più suggestivi al mondo: eccone nove

Chi non ha mai voluto provare l’emozione di camminare tra le sale di una fortezza e immedesimarsi nei vari personaggi che un tempo l’abitavano? Se anche tu sei tra questi, segnati questi nove affascinanti castelli come prossime mete da raggiungere.

Castello di Chenonceau, Francia

Ci troviamo nella Valle della Loira. É proprio qui che sorge uno dei castelli più incantevoli e romantici di tutta la Regione, una delle architetture ormai emblema di raffinatezza ed eleganza tipiche del Rinascimento.

Castello di Chenonceau
Castello di Chenonceau – viaggi.nanopress.it

La sua fama si deve alla grande bellezza della sua architettura, dai suoi interni ricchi d’arte e dai meravigliosi giardini. Il Castello di Chenonceau, affacciato sul fiume Cher, è anche conosciuto con il nome di Castello delle donne e il perché è presto detto.

La sua storia infatti è legata a una serie di figure femminili che nel corso del tempo lo hanno reso l’incanto che è oggi.

Tra queste Katherine Bricconet, la quale lo progettò in stile veneziano ordinando la demolizione della fortezza medievale originaria e la costruzione dei primi giardini.

Dopo di lei, Diana di Poiters fece costruire il ponte sul fiume Cher.

A Caterina de’ Medici si deve invece la costruzione della galleria a due piani; a Louise Dupin la trasformazione del castello in salotto di filosofi.

Infine, nel periodo del Primo Conflitto Mondiale, grazie al capo infermiera Simone Menier, nelle gallerie del castello vennero curati più di duemila feriti di guerra.

Castello di Himeji, Giappone

La cultura dei castelli non appartiene solo al continente europeo come spesso si può pensare. Dall’altra parte del mondo infatti, nel lontano Giappone, si trova il Castello di Himeji, la costruzione più antica del periodo Sengoku.

I castelli più suggestivi al mondo
Castello di Himeji – viaggi.nanopress.it

Insieme ai castelli di Kumamoto e Matsamoto, fa parte dei cosiddetti tre Castelli giapponesi.

Il Castello di Himeji è il più grande e visitato dei tre, ed è anche conosciuto per essere comparso molte volte in alcuni film famosi come Agente 007 – Si vive solo due volte, L’ultimo samurai, e Shōgun – Il signore della guerra.

I castelli più suggestivi al mondo: Castello di Bran, Romania

Parlando di fortezze non si può non citare il Castello di Bran. Questa fortezza, la più celebre della Romania, è anche conosciuta per essere il set della macabra leggenda del conte Dracula.

Questo suggestivo e misterioso castello si trova a strapiombo su un dirupo, tra la Valacchia e la Transilvania, ed è oggi Monumento Nazionale.

I castelli più suggestivi al mondo
Castello di Bran – viaggi.nanopress.it

Il castello è stato edificato intorno al 1211, quando Andrea II d’Ungheria ordinò di costruire una struttura difensiva per proteggere l’area dagli invasori. In questo posto, tanto affascinante quanto inquietante, la realtà si mescola con la leggenda.

Tra le sue sale gotico-medievali, la fortezza ci racconta del crudele Vlad III, noto come l’Impalatore. La figura di questo sovrano sanguinario e brutale ispirò Bram Stocker per il suo celebre romanzo sul Conte Dracula.

Castello di Czocha, Polonia

Per i fan di Harry Potter questo è un castello da non perdere. In Polonia, vicino alla cittadina di Lesna, si trova il Castello di Czocha, trasformato in una vera e propria scuola di Magia identica a quella di Hogwarts e dei maghetti di Harry Potter.

Castello di Czocha
Castello di Czocha – viaggi.nanopress.it

In questo castello è possibile iscriversi a corsi di magia e vivere un’esperienza unica e fuori dal comune.

Castello di Olavinlinna, Finlandia

Spostandoci in Finlandia, sul lago di Saimaa troviamo il Castello di Olavinlinna, uno dei più noti del Paese, a 300 chilometri da Helsinki.

La fortezza risale al 1475 ed è stata voluta dal governatore Erik Axelsson Tott per proteggere il confine del Paese da quello russo. Oggi è noto per il Salvonlinna Opera Festival, un evento di opera lirica apprezzato e conosciuto in tutto il mondo.

I castelli più suggestivi al mondo: Castello di Alcàzar, Spagna

In Spagna, nell’antica città di Segovia, si trova il castello che sembrerebbe aver ispirato il genio di Walt Disney per la favola di Cenerentola. Parliamo del Castello di Alcàzar, oggi Patrimonio dell’Umanità.

Castello di Alcàzar
Castello di Alcàzar – viaggi.nanopress.it

Il suo profilo è ben visibile anche a molti chilometri di distanza dallo sperone roccioso sul quale sorge. La storia di Alcàzar ha avuto inizio nel periodo della dominazione araba, ma si pensa che la prima edificazione risalga al tempo dei Romani.

Nel corso dei secoli questo castello da fiaba ha subito diverse ristrutturazioni: la più importante fu quella successiva all’incendio che nel 1862 lo distrusse in buona parte.

Fortezza militare, residenza reale, prigione e accademia militare, Alcàzar ha rivestito nel corso dei secoli diverse funzioni fino a diventare oggi un museo e una delle attrazioni turistiche più richieste di Spagna.

Il Castello di Neuschwanstein, Germania

Se quello di Alcàzar ispirò Walt Disney per Cenerentola, questo di Neuschwanstein lo fece per un altro classico dell’animazione: La bella addormentata nel bosco.

Il Castello di Neuschwanstein
Il Castello di Neuschwanstein – viaggi.nanopress.it

Questa dimora reale è diventata non solo il simbolo della Baviera, ma anche l’emblema del castello delle favole per eccellenza. E non poteva essere altrimenti visto che la sua realizzazione si deve al re delle favole Ludwig II di Baviera.

Il castello si trova al confine con l’Austria e domina su tutta la valle circostante. I suoi interni sono dei veri e propri capolavori: la sala del trono con i suoi gradini in marmo di Carrara e i preziosissimi dipinti, la sala da pranzo tra affreschi leggendari e poetici, e le camere da letto sfarzosissime.

Castello di Loket, Repubblica Ceca

Questo castello è una delle principali attrazioni della Boemia occidentale. Il Castello di Loket sorge sopra il fiume Ohře in Repubblica Ceca, e fu costruito nel XIII secolo in stile romanico-gotico.

Fino alla prima metà del Novecento è stato utilizzato come carcere cittadino. I suoi interni sono tutto un susseguirsi di affreschi medievali – raffiguranti giardini, alberi e ambienti naturali in generale -, collezioni d’armi e oggetti in porcellana di grande pregio.

Tra le sue sale c’è anche quella della vecchia farmacia di Loket dove è custodito un vero meteorite. Sembrerebbe infatti che questo sia caduto nel 1422.

Il Castello è oggi anche palcoscenico di alcuni degli eventi imperdibili della zona come la Festa della Vendemmia, i mercatini di Natale, fiere tradizionali e tornei cavallereschi.

Castello di Örebro, Svezia

Si tratta di uno degli edifici storici della Svezia, oggi sede del municipio. Il castello di Örebro risale al 1254. Da allora la fortezza ha visto cambiare più volte la sua struttura fino ad assumere l’aspetto attuale, grazie alle modifiche e agli ampliamenti eseguiti sotto il regno di Gustav Vasa.