Halloween a Mirabilandia da brivido? Mistero sulle soprese del parco

da , il

    Halloween a Mirabilandia da brivido? Mistero sulle soprese del parco

    Sarà un Halloween davvero da paura quello organizzato da Mirabilandia? Probabilmente sì, visto che sono state prenotate oltre 10mila zucche e lo staff tecnico sta studiando da mesi l’ambientazione scenografica migliore per essere al top del divertimento. Nell’Emilia dei parchi di divertimento, il mistero si infittisce.

    E’ ancora un segreto strettamente custodito da pochi addetti ai lavori cosa il parco dei divertimenti più grande d’Italia abbia in serbo per festeggiare Halloween: l’unica cosa certa è che quest’anno, per la prima volta dalla sua apertura, Mirabilandia rimarrà aperta fino al primo novembre dalle 10 alle 18, ad eccezione di domenica 31 ottobre quando l’orario di chiusura sarà alle 22. Nemmeno il sito internet del parco lascia trapelare alcun indizio a riguardo: appare lo slogan ‘Halloween divertimento da paura’ e viene dato ampio risalto al fatto che, in via del tutto eccezionale, nel week end più pauroso dell’anno i bambini sotto i sette anni potranno entrare gratis anzichè pagare regolarmente il biglietto d’ingresso ridotto del valore di 25 euro. Ma cliccando sull’immagine di Halloween non compare nulla a proposito di programmi, spettacoli e attrazioni: il mistero si infittisce dunque oppure è una trovata geniale dell’ufficio marketing di Mirabilandia? Quale che sia la spiegazione, conviene comunque approfittare delle speciali promozioni lanciate per pubblicizzare Halloween 2010 a Mirabilandia, perchè fino al 1 novembre sarà possibile acquistare gli abbonamenti per la stagione 2011 a prezzi scontatissimi. E per le famiglie, ecco un’altra offerta dolcetto o scherzetto: i bambini che non hanno ancora compiuto otto anni potranno acquistare un abbonamento valido per tutto l’anno prossimo a…zero euro! Se queste sono le premesse, i festeggiamenti per la notte più terrificante dell’anno a Mirabilandia promettono bene: in ogni caso, per essere sicuri di sfruttare appieno l’occasione, potete sempre abbinare una giornata sulle attrazioni del parco con una visita nei dintorni, magari dedicandovi allo shopping in uno dei tanti outlet alla moda di Ravenna. Senza dimenticare che qui ci sono i mosaici bizantini più importanti della penisola: non rimane che trovare un buon agriturismo e programmare qualche giorno di vacanza tra divertimento, moda e cultura.