Grecia: le isole poco turistiche per una vacanza rilassante in mezzo alla natura

da , il

    Volete andare in Grecia, ma cercate delle isole poco turistiche? Se state già pensando alle vacanze estive e sognate il mare turchese della Grecia, ma proprio non ce la fate ad immaginarvi su un’isola presa d’assalto da vacanzieri festaioli poichè avreste proprio bisogno di un piccolo paradiso di calma e tranquillità per ricaricare le batterie, siete nel posto giusto: oggi vi consiglieremo alcune isole greche che ancora non sono state prese d’assalto dal turismo di massa, ma dove anzi si possono trovare spiagge deserte e dove si può entrare meglio in contatto con la vita degli abitanti. Della Grecia, oltre alla penisola, fanno infatti parte circa 3.000 isole che costituiscono il 20% della superficie del paese, e di queste soltanto 167 sono abitate; chi pensava che la scoperta delle isole greche si fermasse a Mikonos, Rodi, Kos e Santorini dovrà ricredersi, perchè queste sono soltanto il punto di partenza per un viaggio tra alcune delle più belle ed affascinanti isole di tutto il Mediterraneo. Le isole che vi descriveremo hanno anche il non secondario vantaggio di avere prezzi molto più bassi rispetto alle più conosciute, e così volendo è possibile anche fare un tour in più isole.

    Le Piccole Cicladi sono senz’altro un arcipelago tutto da scoprire: situate a sud di Naxos, nel Mar Egeo, sono tra le più consigliate dalle agenzie di viaggi e tra le più adatte proprio per quei turisti che cercano una vacanza rilassante lontano dalle spiagge affollate e dai locali notturni; tra le isole principali ci sono Koufunissi, dall’atmosfera rilassata, dove si mangiano ottimi piatti a base di pesce, Donoussa, dove prendere il sole su spiagge spettacolari tra le quali le più famose sono Lividi, Kedros, Kalotaritissa e Stavros, e infine la piccola e selvaggia Schinoussa, che regala i panorami più belli. Un’altra isola, nota ma non per il turismo, è Itaca, nelle Isole Ionie: famosa in tutto il mondo per essere la patria di Ulisse è però quasi sconosciuta ai turisti, che anche in questo caso non sanno cosa si perdono; oltre ad essere una miniera d’ora per gli appassionati di mitologia greca, archeologia e storia, nasconde anche numerose spiagge isolate davvero affascinanti, pittoreschi villaggi di pescatori e antichi monasteri.

    Sempre nel Mar Ionio troviamo la piccola isola di Paxos, ricoperta da una natura rigogliosa e famosa per essere costellata da migliaia di ulivi, alcuni dei quali risalgono a centinaia di secoli fa. Anche qui non si trovano molti turisti, e la suggestione della natura regala emozioni davvero incomparabili; vi consigliamo caldamente anche un’escursione nella vicina isoletta di Antipaxos, dove si possono trovare spiagge caraibiche bagnate da uno dei mari più belli di tutta la Grecia. Nell’arcipelago delle Sporadi Settentrionali si trova la selvaggia Alonissos, un’isola dalla natura incontaminata e solo parzialmente abitata: la spiaggia più bella si trova nella località di Rousoum, mentre il tranquillo villaggio di Votsi è caratterizzato dalle tipiche casette bianche affacciate sul mare. Un’altra meravigliosa ed incontaminata isola dello stesso arcipelago è Skopelos, poco frequentata dai turisti ma molto affascinante, e sede di alcune tra le spiagge più belle del mondo.

    Per scoprire l’autenticità e la bellezza della vera Grecia vi consigliamo di andare a Leros, nel Dodecanneso, dove trascorrere una vacanza tranquilla e rilassante a contatto con la popolazione locale, e a Folegandros, nelle Cicladi Occidentali, dove passeggiare per le spiagge deserte, tra le stradine dei ventosi paesini dalle case bianche, e dove visitare i porti di Kastro, Karavostatis e Chora. Nel Dodecanneso si trova anche l’isoletta di Nisyros, caratterizzata dalla presenza di spiagge dai ciottoli neri e dal suolo scuro poichè è stata formata da eruzioni vulcaniche risalenti a circa 150.000 anni fa; nell’entroterra sono presenti anche numerosi crateri, e proprio il paesaggio lunare di quest’isola e il contrasto delle casette bianche con il suolo vulcanico costituiscono le attrattive più spettacolari. Tra le numerose isole della Grecia, comunque, ce n’è davvero per tutti i gusti: chi preferisse divertirsi o luoghi attrezzati per accogliere anche i più piccoli può dare un’occhiata alle località adatte per i giovani e le famiglie tra Rodi, la Penisola Calcidica e Mykonos.